Amarsi un po'

Lo vidi x caso una calda estate di 3 anni fa, devo confessare che non mi ricordo molto, comunque lo guardai volentieri…e in molte scene risi davvero tanto, pur essendo questa una sentimentale commedia più che una commedia (anche se sentimantale)…
Nel cast un Giovanissimo Claudio Amendola,Paolo Baroni, fabrizio Bracconieri(ancora grassissimo), l’inossidabile e immenso Mario Brega, Claudia Cavalcanti, Virna Lisi…

Memorabili 2 scene nella ultima parte del film…Arivo a PPariggi, parto mò da Roma, in 7 ore sò da tè, amore!
eQuando il Claudio Amendola protagonista dopo 7 ore di guida si va a impastare a Parigi col Bmw735 appena rubato nell’officina dove lavora, la principessina lo va atrovare e lui(coattissimo) amore…stò a morì…stò a morì…

fiacco molto fiacco…ma con un ottima battuta di bracconieri e brega che vabbè,come lo metti lo metti è sempre grande…la principessa però è veramente molto carina

A me piacque per 4 motivi:
1-Il titolo ripreso dal mio pezzo preferito di Lucio Battisti
2-Tahnee Welch mi piaceva un sacco:oops:
3-Mario Coccia è un nome troppo figo
4-Cast notevole, Brega è un king

ah mena pure tu padre? ma 'nd’abbitate? ar palazzetto doo sport?

Tanhee Welch è strafiga, degna figlia di Raquel!

Io ricordo un grande Mario Brega in quel film

ottima anche la colonna sonora del film.
bellissimo il pezzo di Giulia Fasolino “AVRAI”.

Film godibilissimo secondo me…la coppia Amendola-Bracconeri avrebbe potuto regalarci altri momenti magici, ma purtroppo non lavorarono più insieme dopo questo film. In particolare Bracconeri come micio rimane davvero insuperabile…quando presta i soldi ad Amendola per la fuga a Parigi nel finale: "t’ha detto bene che micio se porta sempre 'o stipendio in saccoccia! :smiley:

rivisto oggi un po’ datato nell’insieme e a mio avviso troppo “alla romana”, ma cmq godibile.

Amarsi un po’ è una commedia che non mi stancherò mai di guardare, mi diverte sempre ad ogni visione, forse perchè con alcuni amici ne abbiamo tirato fuori diversi tormentoni. Nonostante sia un titolo dei tempi d’oro dei Vanzina, nn è una pellicola conosciutissima dal pubblico. Il clima che si respira nel film è davvero quella di un fotoromanzo, non manca niente, ci sono i ricchi, i poveri, i genitori burini di lui, i genitori nobili di lei, le gite al mare, gli amori, il matrimonio ecc. Amarsi un po’ è ricco di numerose situazioni divertenti spesso anche involontarie, la recitazione degli amici di Cristiana sono davvero imbarazzanti, per esempio il suo ex, Urbano, è un vero rampollo della nobiltà romana, non è altro che Carlo Marescotti Ruspoli, i Vanzina non sono nuovi nell’inserire personaggi di sangue blù nei loro film. Nel cast compaiono anche tre attori che da lì a pochi anni sarebbero divenuti membri del cast dei Ragazzi della III C, sto parlando di Fabrizio Bracconeri (nel ruolo di Micione, una versione più bonaria ma altrettanto coatta del suo Enzo di Acqua e Sapone), Nicoletta Elmi, Giacomo Rosselli e Nicoletta Papetti. Rossana Di Lorenzo e Mario Brega, come in Vacanze di Natale, sono i genitori di Claudio Amendola (forse nel suo unico ruolo dove si rende un minimo simpatico) e regalano momenti magici. Perfetti per la parte dei genitori di lei i bravissimi Riccardo Garrone e Virna Lisa. Tra i caratteristi, da citare il solito Jimmy il Fenomeno, Valentino Simeoni, Paolo Baroni nella solita parte della femminuccia, Claudia Cavalcanti e Marco Urbinato ovvero il “Covello della Curva Sud” di Vacanze di Natale (negli anni ‘90 lo incrociai come bagnino nella piscina di un tennis club di Monteverde a Roma). Come ho già scritto, Amarsi un po’ ha diverse situazioni comiche, il mitico bar der Bavoso a Testaccio, le uscite a quattro di Marco e Cristiana con Amanda e Micione, il week-end in Toscana con gli amici snob di lei, i siparietti tra Brega e la Di Lorenzo con le incursioni della Papetti (mi pare che li abbia caricati su Youtube) ecc.
Strano che non sia uscito in DVD.

L’ho rivisto volentieri ieri su IRIS,mi auguro che esca in DVD

In dvd alla fine è uscito, per la CGHV. Aspetto notizie sulla qualità…

Edit: ok le notizie le do io… zero extra, durata 86’04’’, qualità discreta: