Anche per Django le carogne hanno un prezzo

Anche per Django le carogne hanno un prezzo

Regia: Paolo Solvay
Con: Jeff Cameron, John Desmont, Esmeralda Barros, Gengher Gatti, Edilio Kim, Angela Portaluri, Laila Shed
Musiche: Mc Vassil Kojucharov
Data di Uscita italiana: 8/05/1971

Recensione Spaghetti Western Database

Trasmesso da Videostar la scorsa settimana, mi rivolgo a te MAX78 (o agli esperti che hanno già visto la pellicola in questione)…dato per assunto il master trasmesso è stato sicuramente rititolato elettronicamente e il film parte con un dialogo a metà, mi sai dire se le immagini su cui scorrono i titoli di testa fanno parte di un prologo che è stato sfruttato come siglia?
Il film è stato ridoppiato?

Grazie in anticipo della disponibilità e delle infos…

Ciao,
sai che questo non me lo ricordo? Cioè non è che ho la memoria di una mosca… è che ne registro talmente tanta di roba che poi anche solo dopo una settimana non mi ricordo le specifiche di qualcosa. Purtroppo il film che hai detto l’ho restituito ieri… Mi sembra strano che era tranciato… chiederò ma non aspettatevi un miracolo. Anche perchè ho notato e l’ho pure fatto notare al fornitore, che potrebbe cominciare a masterizzare su DVD da prima dei titoli di testa e non dentro…

Max

Infatti e’ proprio così, nella copia che ho io (un riversamento da pellicola)
ha davvero il prologo e dopo cominciano i titoli, sfondo nero e scritte bianche “Jeff Cameron in: Anche per Django le carogne hanno un prezzo”(si vede chiaramente che sono originali) poi seconda parte del prologo e nuovamente il seguito dei titoli.Non so proprio come sia la copia di Videostar.

Vedendo la copia inviatami proprio da Green Jelly ho visto che non si tratta dell film “Anche per Django le carogne hanno un prezzo” ma di “Quelle sporche anime dannate” sempre con Jeff Cameron e la regia di Batzella. :wink:

Doppiaggio illustre(forse l’unica cosa che salva il film)
Jeff Cameron:Adalberto Maria Merli
John Desmont:Renzo Montagnani
Gengher Gatti:Renato Turi
Edilio Kim:Corrado Gaipa
Mark Davis: Massimo Foschi
William Mayor: Oreste Lionello

Fantastico Renzo Montagnani come doppiatore! Grande Renzo, per sempre! Il film direi che non è scarso…di più! :smiley: Chiedo a tutti una curiosità che non riesco a trovare su internet…So che Nino Scarciofolo è morto prematuramente nel 1985. Di cosa è morto? Non ci sono notizie!!!

Vero, ricordo che lo si accennava in qualche numero di Cine 70 o nel documentario “L’America a Roma” ma dei motivi della morte non credo si sia mai parlato, bisognerebbe chederlo a chi lo ha conosciuto, magari anche a qualche attore o regista.

Sto guardando il film proprio adesso…ma secondo voi dove diavolo l’hanno girato? Gli esterni sono davvero poco credibili! Fatti in stradine contornate da alberelli…per non parlare della macchina da presa molto spesso a mano …senza uno straccio di cavalletto… :smiley:

Roger Fratter, in un “Nocturno” di un paio d’anni fa, affermava che il film era stato girato nella campagna romana. Era inverno, faceva freddo (si vede il fiato degli attori!), e Solvay voleva spacciare 'sta ambientazione per il CALIENTE Messico…quando si dice cialtroneria & approssimazione!

Ha ha :smiley: quello il Messico? Cialtroneria allo stato puro, caspita, almeno un po’ più di cura…
Non dico di andare a Camposecco o Campoimperatore…ma potevano almeno girare a
Torcaldara o Magliana…avrebbe avuto di sicuro più credibilità.

Da quel che leggo da anni (e CONTINUO a leggere…), ritengo che codesta “opera” (parola grossa, da usare solo in sostituzione di aggettivi volgari…) di Solvay vada inserita dritta fra i 4-5 peggiori spaghetti-western di sempre. Incredibile appunto i bei nomi del doppiaggio coinvolti. Forse han pagato meglio loro, rispetto ai protagonisti del film…

Se state attenti durante l’attacco alla diligenza si vede anche un’automobile! Comunque del film esistono due versioni. Io negli anni ottanta ne ho visto una senza l’attacco al villaggio messicano e con titoli di testa su cavalcata di Jeff Cameron.
Anche “Quelle sporche anime dannate” che sta circolando sui satelliti ha i titoli manipolati (probabilmente su sfondo nero presi da negativo originale) messi in “chiave” su immagini elaborate del film. I titoli originali sono invece presenti sulle immagini del film…

io lo trovo divertente e veramente trash dai solo la scena del pomiciamento e furto del medaglione vale il film mai visto niente di simile!!!chissa’ che ne pensa Tarantino piu’ pulp di cosi’…

Da non credersi: c’è un dvd tedesco, con audio italiano, che strilla all’incirca “in alta definizione, restaurato dal negativo originale”! Su Amazon per pochi euro, vedi www.amazon.it/Auch-Djangos-seiner-Preis-Edizione/dp/B00G9JOWJG/ref
P.S. C’è comunque la cazzata: sul retro appare in grande Hunt Powers, che di western nostrani (cialtronissimi) ne ha fatti tanti, ma questo proprio no!

In Germania viene venduto in double bill con “Bill il taciturno” ( Django tötet leise ) ad un prezzo ancora più basso! http://www.amazon.de/gp/product/B00AFCQGQ0?ie=UTF8&tag=italowestern-21

Ho acquistato il doublepack della sopracitata versione in dvd…ma purtroppo per il titolo in oggetto, la traccia audio in italiano non risulta presente.

dell’edizione a due film hai preso il DVD o il Blu Ray?
Bill il taciturno ha l.italiano? Come si vede?

Ho acquistato il dvd! Bill il taciturno ha l audio in italiano e la qualità è abbastanza buona anche se vorrei confrontarlo con l’ edizione Koch!

beh se il disco singolo avesse davvero l’italiano sarebbe un colpaccio. Il film e’ davvero brutto, peggio dei peggiori Fidani, ma a me e’ piaciuto.

Sul retro è indicato audio tedesco e italiano. Se non hanno fatto una cappellata durante la stampa della copertina, o del disco…