Anime perdute. Rassegna Miike Takashi

http://www.neoneiga.it/news/animeperdute.php

:dance:

Il fatto che sia Miike stesso a presentare alcuni suoi film mi spingerebbe oltremodo a presenziare… ma zero soldi e zero tempo. Ci si rifarà ad udine, dove Miike presenzierà il 21… da quello che ho capito.

Qualcuno sarà a Torino domani e/o il 20?

[i]Mercoledì 19 aprile h. 20.45 Miike Takashi incontrerà il pubblico in sala e introdurrà il primo Dead or Alive

Giovedì 20 aprile h. 20.30 Miike Takashi presenta Ichi the Killer e, a seguire, introdurrà anche la proiezione speciale di Non aprite quella porta di Tobe Hooper, uno dei film da lui più amati. Solo per stomaci robusti.[/i]

Domani sera dovrei esserci.

Reduce dalla visione di Dead Or Alive e sopratutto da una splendida serata. Quando Miike è entrato in sala era visibilmente emozionato ed ha ringraziato diverse volte il pubblico accorso (ringraziando Torino per le Olimpiadi e pregando di non fuggire e di rimanere fino alla fine del film e di non pensare che tutti i giapponesi sono così :smiley: ).
La cosa che mi ha colpito è l’umiltà del personaggio. Ed anche la sua simpatia, ha fatto alcune battute davvero spiritose.
Presenti anche Tom Mes, l’autore del librone Agitator e il piccoletto che in Dear Or Alive fa la parte del capo dei Sakurai (mi sfugge il nome).
Di lui Miike ha detto: “Non ha il trucco di scena, è proprio così nella realtà”.:smiley:

Alla fine della presentazione Miike è stato molto gentile, ha firmato autografi e concesso fotografie. Io ho anche parlato con il piccoletto che mi ha fatto un suo ritrattino stilizzato :smiley:

Ecco qualche foto:

Mostraci il ritrattino! :swat:

Ecchilo! :smiley:

Alla mia domanda “Chi è?” il piccoletto ha risposto con un sorrisino soddisfatto :smiley:

C’ero pure io ed è stato un incontro simpatico, con Tom Mes che ha raccontato il suo approccio al regista avvenuto con la visione sbalorditiva di “Dead or alive”, Miike con continui avvertimenti sul film che si sarebbe visto e sulla sua centralità nella propria opera.