Anobii - solo per veri nerd letterari

Nessuno è a conoscenza di questo ennesimo esempio di comunità virtuale web 2.0 per perditempo incalliti? Una sorta di Rateyourmusic per i libri, ove si può catalogare, commentare e votare le nostre letture…io ci sto dentro da pochi mesi, ormai ho già inserito buona parte della mia libreria e insomma…provatelo!

http://www.anobii.com

questo il link alla mia paggggina:
http://www.anobii.com/people/val2009/

Sì, lo conoscevo già ma, per fortuna, non sono ancora caduta nella trappola :smiley:

Dai cedi anche tu, è sempre un’ottima occasione per togliere polvere dagli scaffali dove giaciono i libri :val:

Sarò breve (e circonciso): qualcuno di voi utilizza questo sito per catalogare i propri libri?

http://www.anobii.com/home

Diversi miei amici lo usano. Io no e nessuno di loro frequenta questi lidi… forse Grazie Marì?

Io lo uso molto frequentemente. Lo trovo uno strumento molto utile così da avere a portata di mano la mia libreria ovunque ed evitare di acquistare dei doppioni (casualità che capitava spesso).
E’ utilissima la funzione di inizio e fine lettura così da conoscere la frequenza delle mie letture. E per finire se sei in libreria e noti un libro interessante puoi anche controllare eventuali commenti di altri utenti.

Il motivo per cui nelle ultime settimane sono stato poco presente in forum è che ho creato un account anobii ed ho passato tutto il mio tempo libero dal 1 gennaio ad oggi ad inserire i miei libri e fumetti nella libreria anobii (2200 titoli più qualche centinaio dei quali ho inserito la scheda ex novo e sono in attesa di approvazione! :scream: )
Ora mi mancano solo le centinaia di fumetti e riviste che conservo dai miei genitori e poi ho finito, ma li inserirò tra qualche mese perché si trovano in cantina e ora fa un freddo boia! :stuck_out_tongue_closed_eyes:
Qui la mia libraria se volete curiosare un po’: frankmiguel - Anobii

Allora nessuno lo usa a parte il buon @Killer_Klown ? Val so che lo ha abbandonato da 'mo…

Strumento davvero comodo per quanto riguarda la catalogazione dei libri (ti consente anche di esportare tutte le info contenute nella tua libreria in un foglio excel), per avere traccia dei volumi che già possiedi quando vai a spulciare mercatini e librerie, per raccogliere opinioni e consigli di lettura e soprattutto per spulciare nelle library degli altri utenti e scoprire tante chicche interessanti. E tante altre funzioni.

Sotto l’aspetto social è stato surclassato da goodreads, e anche a livello di users e visite ormai credo che goodreads sia il gigante del settore ed anobii stia andando un po’ in malora… Ma per come utilizzo internet io, che non ho social e vengo spiazzato dalle interfaccia intuitive, anobii ha una struttura pratica e di utilizzo facile ed immediato.

C’è anche una app che funziona in modo dignitoso e ti consente di avere la tua libreria sempre a portata di mano.

Allora, nessun anobiano qui?

1 Mi Piace