Borotalco (Carlo Verdone, 1981)

Durata: 130’
Regia: Carlo Verdone
Attori: Carlo Verdone, Eleonora Giorgi, Angelo Infanti, Christian De Sica, Enrico Papa, Mario Brega
Anno: 1981

Solo la scena di Mario Brega nell’alimentari che racconta a Sergio (Verdone) dell’uscita per le scarpe a via Veneto e quella del racconto/cazzata della vita di Manuel Fantoni valgono tutto il film!

… anche le favole di MANUEL FANTONI!

Vi reinvio con questo link all’articolo, scritto dal sottoscritto, su BOROTALCO.

http://nonsolotrash.dyndns.org//index.php?ind=reviews&op=entry_view&iden=19

Non è niente di che però penso che l’unica nota interessante siano gli aneddoti.
Ovviamente sto parlando del mio articolo e non del film che ritengo un capolavoro nel suo genere.

Letto, grazie dell’interessante segnalazione.
Però però… prima o poi toccherà iniziare a smitizzare 'sto Mario Brega…

Forse non ho ben capito a cosa ti riferisca con “smitizzare” Mario Brega però penso che si smitizzasse da solo con quanto raccontava.
Attorno a lui non c’è un alone di mistero. Quello che raccontava, a quanto so, era solo un ingigantimento di quanto gli era potuto capitare nella vita.

Scusate l’OT.

Più che mistero, attorno al personaggio di Brega c’è molta “omertà”. Tutti ne parlano, non in termini propriamente lusinghieri, ma a microfoni spenti. Un po’ perché sono cose delicate, e un po’ - secondo me - è retaggio del timore che Brega incuteva.

Torniamo a Borotalco.

Per ulteriori approfondimenti su Brega, aprire un topic nella stanza principale.

Uno dei miei film preferiti del grande Carlo Verdone , con una Eleonora Giorgi … da favola !!! :slight_smile:

Tutti i pezzi co marione brega so da oscar!! Specie alla fine

quando massacra di botte verdone e fuori campo si sentono le urla!
“No, a cinta no!”
“A cinta no? TIÈ! TIÈÈÈ!! PURE CO LE NEGRE VAI, PURE CO LE NEGRE!!!”

Comunque guardate questo! Vi ricorda niente l’aneddoto che racconta?
Se qualcuno sa dove possa procurarmi sto speciale di giusti su marione mi faccia un fischio!!! Ve prego!!!

Grazie della segnalazione, restiamo però su Borotalco.
Altrimenti aprite un topic apposta sulle gesta di Brega. Thanxs.

Rivisto ieri sera con :swat:, colpevole di essere alla prima visione. E risulta sempre fresco e divertente, con moltissime scene d’antologia, personaggi e attori azzeccatissimi, da Angelo Infanti a Mario Brega,da Christian De Sica a Moana Pozzi. Finale dolceamaro, ogni volta che lo vedo lo interpreto in maniera diversa bacio di commiato o promessa di un futuro assieme?. Indispensabile, fonte di continue citazioni. Peccato per il dvd, ha una bella intervista (pur breve) a Verdone negli extra ma il quadro video è tutt’altro che eccelso.

Ammetto che era una delle più vergognose lacune che avevo alle spalle, visto purtroppo a spezzoni spoilerandomi per modo di dire le scene portanti, scene che ormai sono nel repertorio di ogni cittadino italiano, dal cargo battente bandiera liberiana alle olive greche, l’ intervista suddetta ha un retrogusto molto malinconico ma va bene così, esaustiva a suo modo.

Rivisto,per la prima volta in dvd,la settimana scorsa.Invecchiato senza problemi,fra i 3-4 migliori Verdone di sempre:bene lui,meglio ancora la Giorgi coprotagonista,grandi Brega e soprattutto Infanti (strameritato David come non protagonista.E sicuramente avrebbe meritato una carriera migliore,Angelo buonanima…).“Stracultissimo”,poi,Christian De Sica:fra accento partenopeo,maglietta demenziale,capigliatura “alla Malgioglio”,non sai cosa sia più trashoso…

“io mi concedo sei mesi di tempo!”
“Io voglio dicere: ma uno comm’a me, ma che problema tenesse a Los Angeles!” :smiley:

Uno dei miei Verdone preferiti, anche per le stupende musiche di Lucio Dalla oggi scomparso.

Il primo film di Verdone che ho visto… la cosa strana è che pensavo che la protagonista fosse la Giorgi insieme a Angelo Infanti… avevo scambiato Verdone per una comparsa!!! (stessa impressione che ho avuto vedendo Aldo, Giovanni e Giacomo)

John Wayne è frocio… Marlon Brando uguale. Burt Reynolds invece se salva…

Burt Lancaster alcolizzato totale, poveraccio… l’altra sera m’ha combinato un macello sulla mouquette, m’ha vomitato… l’ho dovuto prendere e cacciare via… purtroppo non c’è niente da fà, certa gente non si deve più invitare a casa

Rachel Welch ha due capezzoli come du chiodi… così duri che ce puoi attaccà un quadro

Lucio dalla sò anni che siamo amici

Invece de Roger Moore non posso dì niente, l’ho sempre incontrato de sguincio, tipo buongiorno e buonasera, capito

1 Mi Piace

Il blu-ray ha una qualità video eccezionale, audio e video fedeli a quanto si vide in sala all’epoca. Nessun filtro o manipolazione. Un applauso a CG !

Semplicemente leggendario, con un Verdone irresistibile , un Brega immenso e una carinissima Eleonora Giorgi.
Gran film!

Ciao a tutti, vi leggo da tempo ma non ho mai scritto.
Volevo segnalarvi una curiosita’, anche se sono sicuro che la sappiate gia’.
Quando la Giorgi/Nadia chiede alla Gallinelli/Valeria di scegliere tra le varie coppie, l’ultima e’ quella dei bronzi di riace.
Io pero’ vedevo un labiale diverso e con qualche sforzo sono riuscito ad interpretarlo. La domanda in origine era tra Costanzo e Villaggio, ed a quel punto, dopo la risposta della Gallinelli, la controrisposta della Giorgi (“e’ 'na bbella lotta”) assume tutt’altro significato.
Mi scuso se era gia’ stato rimarcato, ma io non l’ho mai letto.
:wink: