Cold Souls (Sophie Barthes, 2009)

Paul Giamatti interpreta se stesso, un attore in crisi che non riesce ad alleviare la sua angoscia esistenziale. Sophie Barthes confeziona una commedia surreale molto carina, pesantemente influenzata da Charlie Kaufman, Being John Malkovich & Eternal Sunshine. Per il resto il film si regge quasi esclusivamente sulle spalle di Paul, bravissimo.

1 Mi Piace