Collana dvd Venerdì 13

Volendo farmi la collana completa del nostro amicone Jason, quali sono i dvd consigliati (qualità, integralità, ecc…) in circolazione?
Ce ne sono più versioni o la scelta è obbligata?

Bisogna aprire due thread appositi…

Di Venerdì 13 per adesso di ciascun capitolo c’è una sola edizione: il primo edito dalla Warner ha anche qualche extra, gli altri della Paramount si limitano al massimo al trailer. Sono comunque tutti integrali, con il doppiaggio originale e nel formato corretto. Purtroppo Weekend di terrore non è disponibile in 3d. Credo che all’estero le edizioni siano le stesse.

Grazie del resoconto.

Cosa significa “in 3d”? Qua dice che è girato in 3d:
http://www.kultvideo.com/scheda.asp?item=5731&type=DVD
ma cmq non capisco cosa significhi.

significa che all’epoca alcune parti del film furono girate sfruttando la tridimensionalità allora molto in voga.
in realtà poi la cosa non riuscì completamente -non ricordo per quali motivi- ma il film ha alcuni momenti che se visti con schermo adatto e occhialini sono tridimensionali… per esempio la celebre sequenza -ridondante oggi come oggi all’interno del film- dello Yo Yo… oppure quella dell’occhio.

per me è un buon dvd. consigliabile…
della serie è l’unico che ho preso anche in dvd… gli altri mi son tenuto le vhs originali.

L’insuccesso commerciale di questo capitolo influenzò la decisione dei produttori di abbandonare il progetto dello Zombi 3D che avrebbe dovuto dirigere Fulci.

Ma è un modo particolare di riprendere o tutti gli altri sono in 3d?
L’effetto 3D funziona anche se visto su una televisione da casa?
Che occhiali servono?
Mi vedo già in casa allucinato a sballare vedendomi Weekend di terrore 3D con occhialini psichedelici eighties… yeeah

Il 3D è un sistema che consente di vedere il film tridimensionalmente con gli occhialini, a patto che il master da te visionato venga presentato nel formato corretto. Il master DVD del terzo capitolo di Venerdì 13 non viene presentato in modo tale da poter essere goduto con l’effetto 3D, anche se ti procurassi gli occhialini lo vedresti “normale”. Lo stesso regista lamentava questa cosa, sostenendo che senza il 3D il film perdeva parecchio del suo fascino.

dAzz, peccato, stavo già preparando gli acidi.
Cmq bella storia sta qua, doveva essere spettacolare.

stesso discorso di dvd senza 3d è quello dello Squalo 3 e di Amityville 3. Anni fa Rete 4 propose una serata 3d con alcune sequenze tratte da questi film e anche integralmente un film in 3D: Gorilla in fuga. Invece su una rete satellitare polacca una sera passò Squalo 3D

Lo squalo 3 in alcuni cinema di seconda visione venne già proiettato nel formato non tridimensionale (e forse fu meglio così; a detta di quanti l’hanno visto con gli occhialini, tecnicamente presentava dei difetti che rendevano difficoltosa la visione).

il problema del 3d è che occorre una proiezione perfetta, cosa molto rara in Italia.

cmq… io potrei ricordare male… e in questo momento non ho il tempo per andare a cercare qualche rivista o altro in cui trovare conferme o smentite… però ricordo che il progetto originario saltò… e che quindi in 3 D furono girati solo brevi momenti… di che momenti si tratta lo si capisce guardando il film anche in un normale televisore.

per quanto mi riguarda la visione 3D con tutti i crismi, in questo caso, sarebbe cmq poca cosa. futile. evitabilissima.
voglio dire: non credo che guardare lo Yo Yo e tutto il resto in 3D sia chissà quale divertimento. almeno per me.
mi accontento delle macellazioni di Jason senza 3D gh gh gh:D

In realtà era quasi tutto tridimensionale, come dichiarato dallo stesso Miner. basta visionarlo per rendersi conto di tutti gli effettacci realizzati apposta: bulbi oculari che schizzano dalle orbite, arpioni da sub, mobilia scagliata contro la cinepresa… tutto materiale che visto in formato non tridimensionale perde la sua efficacia.

ho appena letto una recensione sul Nocturno dedicato allo slasher… di Boriani.

è come dite… nel senso che il film era stato girato in buona parte in 3D, l’effetto era sfruttato soprattutto nelle sequenze di morte… che però furono poi abbondantemente tagliate in censura… quindi resta Jason che spara una fiocina e poco altro. a parte le situazioni di cui parlavo prima… YoYo etc etc
:wink:

no il film era tutto in 3D e probabilmente l’autore del testo da te consultato si confonde con il 2 che fu effettivamente tagliato abbondantemente in censura. Il 3 era così impressionante da beccare il vm 18 da noi a differenza del 2 che era solo vm 14 pur presentando effettacci abbastanza simili.

Esatto. Vedi sopracitata scena con Jason che schiaccia la testa di una vittima facendo schizzare i bulbi oculari verso la mdp.

non saprei…
ovviamente il tizio potrebbe confondersi, come sostieni.
io cmq la storia di queste vicissitudini l’avevo letto anche altrove… ma si tratta di letture risalenti a moltissimi anni fa… quindi non ho la pretesa di ricordare correttamente.

per dovere di cronaca, cmq, riporto il passo incriminato firmato da Boriani (che da quello che ho capito è un appassionato della saga):
“…uno dei motivi di curiosità della pellicola […] è la scelta di girare in 3D (e da qui la tagline A New Dimension in Horror). una scelta spettacolare che indica chiaramente il target a cui il film è rivolto (adolescenti in cerca di spaventi facili) e che avrebbe potuto giocare un ruolo interessante nelle sequenze di omicidio, mentre per numerosi tagli di censura (negli Usa il film si beccò cmq la R) sono proprio quelle che vengono private dell’effetto tridimensionale che resta efficace soltanto quando Jason spara una fiocina nell’occhio di una ragazza in riva al lago, e in un paio di scontri all’arma bianca. a causa di questa scelta rimangono così alcuni “effettacci”, come il topo che cammina lungo un’asta, numerosi bastoni rivolti alla macchina da presa, uno Yo Yo tirato in faccia agli spettatori e altre curiose amenità, fra cui un vecchio che gira con un occhio umano in tasca e che mostra compiaciuto alla mdp, e i pop corn che il fatturione prepara prima di essere ucciso da Jason nel capannone degli attrezzi.”
:wink:

Bisogna aprire due thread appositi…

Di Venerdì 13 per adesso di ciascun capitolo c’è una sola edizione: il primo edito dalla Warner ha anche qualche extra, gli altri della Paramount si limitano al massimo al trailer. Sono comunque tutti integrali, con il doppiaggio originale e nel formato corretto. Purtroppo Weekend di terrore non è disponibile in 3d. Credo che all’estero le edizioni siano le stesse.