Coma profondo - Coma (M. Crichton 1978)

Thriller smarzissimo uscito in dvd un annetto fa per Sinister.

In un grosso ospedale di Boston una paziente, sottoposta a un intervento chirurgico di routine, non si sveglia più dall’anestesia. Non è il primo caso, e non sarà l’ultimo. Una donna chirurgo inizia a sospettare qualcosa…

Bello, inquietante e con un bel cast. C’è anche Ed Harris ancora coi capelli.

1 Mi Piace

E Tom Selleck in una particina. Uno dei miglior thriller del decennio, di fatto avrebbe potuto creare un filone ma in ambito cinematografico medical thriller non ce ne sono tanti, a differenza da quello letterario. Visto la prima volta da ragazzo su Italia 1, nella rassegna Il Giallo del Martedì. Teso quanto basta, la scena col killer che viene travolto dai cadaveri nella cella frigorifera ispira autentica repulsione.

Anche il romanzo di Robin Cook è molto bello anche se ricordo che quando lo lessi in età giovanile rimasi un po’ stordito dall’utilizzo dei tanti termini medici che si riferivano a cose che non conoscevo minimamente (non che ora cambierebbe molto, eh).
Però ne ho un bel ricordo, mi aveva appassionato e lo lessi anni prima di vedere il film (peraltro ottimo).

Effettivamente la sequenza citata da Tuchulcha sotto spoiler è bellissima e mette paura. Tra l’altro mi chiedevo se davvero da qualche parte tenessero i cadaveri in quel modo, e mi sono risposto di no da solo. Chissà.

Tra le peculiarità del film, Michael Douglas che gira per Boston con un fiammante Fiat 131 Miraflowers:

1 Mi Piace