Contestazione

Prendo spunto da una conversazione in PM con Vassili per estendere il discorso alle diverse realtà curvaiole del Forum.
Ieri ero a Torino a subire l’ennesima umiliazione. Stadio quasi pieno, coreografie, flebili speranze sino a 10 dalla fine quando sono partiti i cori “andate a lavorare”.
Ora, io dico che i fischi e incazzarsi ci sta durante la partita, ma con che diritto sta gente che allo stadio ci va una volta all’anno (magari ci fossero sempre 40.000 spettatori), quando ci va sta zitta e seduta, si permette di sparare nel mucchio aspettando gli ultimi 5 minuti ?
Personalmente durante la partita sono quasi sempre incazzato, nel senso che sbraito e mi agito, ma al triplice fischio per rispetto della maglia mi alzo e applaudo.
Qual’è il vostro punto di vista ?

mmh, non per proseguire in pubblico la nostre amabili conversazioni, però imho la maglia la si rispetta già andando allo stadio o, alle brutte, pagando i soldi degli abbonamenti tv.
E’ chiaro che poi allo stadio bisogna tifare fino a perdere la voce, ma una volta finita la partita, se non si è soddisfatti, si ha il sacrosanto diritto di incazzarsi e insultare chi si ritiene il responsabile della disfatta (in questo caso er mascellone friulano ma questo è un altro discorso…).

A Bergamo contestiamo dopo il 90’.

Fino al 90 cantiamo e sosteniamo… Sempre e comunque, anche se proprio se lo meriterebbero.

Questa ultima considerazione mi spinge non a legittimare la contestazione degli ultimi five minutes ma quantomeno a capirla…quando la gente in campo non si sbatte c’è poco da far finta di niente…va svegliata, poi magari non lo capisce lo stesso, però almeno a me farebbe sentir meglio incazzarmi.

Massì la cosa che mi fa incazzare è che il 90% dei “contestatori” è gente che per lo più allo stadio ci va 2 volte all’anno e poi spara nel mezzo del gruppone. Badate bene che di cori anti Capello io non ne ho sentiti, e non mi sembra che la Juve sia in difficoltà per mancanza di impegno, semplicemente non ce la fanno proprio, sono sulle ginocchia esattamente e nello stesso periodo dello scorso anno.
Comunque non voglio andare OT e mi fermo quì.

io penso che sia giusto e ooportuno che allo stadio ognuno sia libero di fare quello che si sente di fare (entro certi limiti ovviamente), almeno allo stadio eccheccazzo!

ciò premesso mi sa che vi siete abituati fin troppo bene

dopo una partenza più che a razzo forse era prevedibile che sarebbe arrivato il momento della bollitura ed è arrivato

troppi giocatori fuori forma o disfatti di cui tutti quelli capaci realmente di cambiare una partita (a parte buffon forse), purtroppo per voi ciò è successo nel momento nevralgico della cempions lig, purtroppo per gli altri in campionato oramai la juventus ha un vantaggio tale che a meno non decida di suicidarsi è incolmabile

cazzo dovrebbero fare gli interisti allora

un suicidio di massa tipo la guyana??

Hai colto il punto Polla, che cazzo si aspettavano i contestatori ? Forse che hanno fatto un pisolino di un mese e non si erano accorti che squadra andavano a vedere ? Allora fai uno striscione contro Capello, insulta Capello, ma che cazzo centrano Zambrotta, Buffon, Nedved, Giannichedda, Emerson e C. se chi li gestisce ha commesso gli stessi identici errori per due anni di seguito ? Passi incazzarti con l’indolenza di Ibra, ma anche lì, siamo così sicuri che palla lunga e spera in dio sia lo schema giusto per sfruttare le caratteristiche di sta squadra ?

a bologna per aver osato contestare mandorlini (forse il peggior allenatore che abbiamo avuto qui negli ultimi 20 anni) ci siamo presi una cazziata dal presidente cazzola subito dopo la partita
salvo poi esonerarlo due domeniche dopo

premetto che gli ultras della juve sono lo zimbello di tutta italia (quel cazzo di stadio non lo riempono manco per una partita decisiva come quella dell’altra sera, e hanno una squadra di vertice…se cominciano a perdere sul serio chi ci va piu in quel cazzo di stadio? per dire, il napoli in c1 fa piu abbonati della juve!). trovo ridicolo contestare una squadra che, appunto, ha vinto lo scudetto quasi ogni anno, di merda vera i gobbi non ne hanno mai mangiata. capisco se contesti una squadra che, oltre a fare risultati pessimi, non si impegna. ma non è questo il caso della juve. è piu che normale alla fine di una stagione del genere, con solo 2 sconfitte in tutto il campionato, non avere piu “birra in corpo”. quando noi eravamo in c2, a farci le trasferte in campi della mutua (tipo poggibonsi, imola, poggio rusco, zola predosa) e a mangiare svariati panini imbottiti di merda ogni anno (si, perchè ogni anno eravamo primi fino a 2-3 giornate dalla fine, arrivavamo ai playoff spompo e ci buttavan sempre fuori) non ci siam sognati di fare certi numeri (a parte un anno, ma li ci fu un problema grave con un giocatore-pesudocalcioscommettitore)…perchè i ragazzi in campo, seppur perdendo, ONORAVANO LA MAGLIA. ora, e scusate la divagazione, con la serie b è cambiata, è magicamente apparsa allo stadio gente mai vista, la stessa gente che negli anni bui ci diceva “ma sei matto? cosa vai a vedere il rimini a fare, che tanto fa ridere anche quest’anno?”.

un’altra cosa: ibrahimovic è odioso, con la sua presunzione e la sua supponenza. deve abbassare la cresta il galletto, e invece di fare colpi di tacco inutili e altre leziosità da lago dei cigni dovrebbe pensare a sbattersi un po di piu per la squadra (visto anche il lauto stipendio che percepisce).

scusate lo sfogo, l’ho scritto di getto. ma questo è il mio pensiero, nudo e crudo.

Dai, non la fare così tragica.
Alla fine vi consolerete con la vittoria di un altro scudetto (strameritatissimo).
Non mi sembra una cosa da poco.
Pensa alle umiliazioni VERE che stiamo subendo noi da 2 anni, costretti a giocare in “stadi” improbabili come quelli di S. Giovanni Valdarno, Martina Franca, Castellammare di Stabia, Massa Carrara, Lanciano, Chieti… :frowning:

Anch’io sono su questa linea. Però era prevedibile un calo della Juve, e in ogni caso la Juve è sempre stata una macchina da scudetti, ma in Europa è un’altra cosa, ci sono altri arbitri…:smiley:

A livello di tifo magari, a livello di scontri negli ultimi anni, i gobbi non scherzano più di tanto.

già…anche se hanno il brutto vizio di cacciare le lame…

Perchè per lo più sono delinquenti comuni prestati alla curva

E Poi scrivono anche “Violenza è stupido”

A Principe ce stanne li drughi!

Purtroppo come quasi tutti ormai. Si fà un gran parlare di “Basta lame, basta infami”, ma a conti fatti le grosse tifoserie hanno sempre la lama…

Per chi non si è sorbito a suo tempo la storiella di Nonno Drugo…
Nel '92 circa ci recammo in trasferta a Genova vs la Samp in 3 macchinate…
Al ritorno quando ci fermammo in autogrill, incontrammo Claudio Amendola…
Uno di noi appena lo vide gli fece: “A Principe…Ce stanne li Drughi”…
Grasse risate da parte di tutti, Amendola compreso.

quoto,fonti molto attendibili mi dicono che si sono piuttosto “rinvigoriti”

io ormai posso parlare soprattutto per la realtà romana. Da un pò i fighters roma, con cui andavo in trasferta, si sono sciolti e l’unica vera realtà romana organizzata rimangono i drughi roma , che poi sono gli ex 06clan. personalmente li trovo troppo politicizzati (per di più dalla parte sbagliata :wink: ) ma abbastanza cazzuti, sempre presenti ovunque e molto rispettati dal direttivo centrale.
cmq in generale c’è da dire che a Torino, negli utlimi 10 anni, andranno pure poco allo stadio, ma la scirea è sempre piena, canta bene e fa coreografie mica da ridere, considerando anche la bruttezza cosmica dello stadio e la scomodità di avere tre anelli.

a livello di impatto visivo e coreografico sono attualmente tra le migliori curve d’italia imho,l’impronta destroide è molto ma molto evidente come in poche curve d’italia…hai letto sto libro vas???

io ce l’avevo,l’avrò letto decine di volte,parla della realtà torinese nei 70,juventini e granata…ci sono foto incredibili,politicamente erano all’esatto contrario di oggi i juventini rossi di brutto con striscioni tipo autonomia bianconera,venceremos etc…mentre i granata ,almeno in parte,destroidi con i granata korps,se nn l’hai letto e lo trovi(ne dubito fortemente il libro è del '79 e nn credo sia stato mai ristampato)recuperalo…

Esiste anche un film documentario dallo stesso titolo, recuperabile tramite le solite “vie traverse”. :wink: