Dune (D. Villeneuve, 2020)

L’ennesima revisione del capolavoro di Frank Herbert è alle porte, il 9 settembre finalmente l’uscita del nuovo trailer, e il 17 dicembre salvo epidemie lo vedremo al cinema.

Villeneuve si dichiara insoddisfatto della versione di Lynch, sono proprio curioso:

> Quando ho visto la prima versione di Dune, ricordo di essere stato eccitato ma che il mio giudizio finale era stato particolare. Ci sono parti che amo e altri elementi con cui mi sento meno a mio agio. Quindi è come se fossi rimasto mezzo soddisfatto. Ecco perché da allora ho sentito la necessità di creare un titolo simile, ma con una diversa sensibilità.

Tornando a noi ci dobbiamo accontentare solo di alcune foto di scena, mostruosa quella che è uscita ieri dell’esercito Harkonnen, una gioia per l’alta definizione, peccato solo che il nuovo Paul Atreides interpretato da Timoteo Calamita sembri un misto tra Parzio e il “Par de scureggette” di Pierino.

E ora, rifatevi gli occhi:

Curiosavo le filming location, oltre gli ormai soliti studios d’est europa si sono spostati nel Wadi Rum in Giordania, esisteva di meglio? E negli Emirati Arabi, sicuramente a casa di @almayer.
Non so se ricordate o siete attenti a questo tipo di dettagli ma il precedente di Lynch fu girato in Messico la serie TV, quella con Giannini a Cinecittà, ma di questo se volete ne parliamo nei rispettivi topic.

Il trailer è fottutamente ENORME, il cast sembra davvero azzeccato . Non vedo l’ora di vederlo.

No, non ho letto il libro, ma conosco la storia molto bene, per il film di Lynch le serie tv e il videogioco caro a @Lollauser e devo ammettere che i personaggi sembrano davvero azzeccati.
Un alone di mistero sul Barone Vladimiro Harkonnen che sarà interpretato da Stellan Skarsgard che con un cognome del genere l’aspetto potrà essere solo che terrificante.