El Macho

Regia: Marcello Andrei
Italia
1977
durata: 94 (IMDB) 91 (DVD H&W)
Interpreti: Carlos Monzòn , George Hilton , Malisa Longo , Susana Jiménez

Visto stasera, direi di partire col demolire subito il DVD della Hobby & Work ma tanto si sa che non è una news.Già la cover è scandalosa, ma il master audio\video riesce a esser peggio, veramente glaciale, non ai livelli di 7 winchester ma molto molto scarso, la durata del film è di poco più di 91 minuti (titoli di coda compresi)contro i 100 riportati sulla cover.

Parlando del film vi è da dire che la pellicola non è certamente di quelle da osannare però a mio avviso è gradevole,l’inizio soprattutto secondo me intriga parecchio,poi via via si lascia guardare senza mai annoiare; Monzòn ha una bella faccia e mi piace assai soprattutto nelle inquadrature in primo piano con quella sua espressione guascona.Le scene di scazzottamenti sono veramente girate bene e se leggete il dizionario del Giusti una giustificazione a riguardo la offre (pare che Monzon menasse sul serio).Suscita curiosità vedere Hilton, solitamente figura positiva nel genere S.W. nella parte del cattivo di turno, il suo personaggio è spietato e cinico, secondo me è ottimo davvero.
Per me la visione la merita alla grande inoltre la pellicola è impreziosita da due presenze femminili notevoli, la Malisa Longo e la Susana Giménez fidanzata al tempo del film di Monzòn.
La canzone “El Macho” è cantata da Sammy Barbot.

mah sinceramente, non mi ha entusiasmato troppo…ne’ la storia ne’ la recitazione ,ma la cosa piu’ strana che mi viene in mente e’ ma nel ‘77 chi ando’ a vedere questo film visto che il periodo d’oro era bello che finito, ormai da un bel po’ di anni???Darth, tu hai visto il film???che mi dici del fiume che i protagonisti attraversano piu’ volte???sembra il Treja…

Si, l’ho visto. Le location sono: Solfatara di Monterano, Valle del fiume Mignone con il ponte di legno (sempre nei pressi di Monterano), Bosco Macchia Grande, Monte Guadagnolo, Casale Cupellara, Studi Elios. Il fiume che dici è il Mignone.

Il casale della Cupellara ripescato nel 1977 ??? questo film lo devo ASSOLUTAMENTE vedere!!! :smiley:
grande Darth, come al solito, sulle location! Tu, Kaciaro, che abiti in zona…il Mignone attraversa le zone di Canale Monterano?

Kaciaro, metteresti una foto del casale della Cupellara in questo film del '77 ? Sono curioso :smiley:

le attraversa si, sperando di non andare off topic leggi qua

http://it.wikipedia.org/wiki/Mignone

Di recente il film è stato caricato su youtube anche se, purtroppo, non è completo.
La qualità dell’immagine è anch’essa scarsa.
Però non ho intravvisto il Casale della Cupellara… siete sicuri che ci sia?

Opera ultima ed unico western del non dotatissimo Marcello Andrei, è uno dei rari film interpretati dal celebre pugile Carlos Monzon che non se la cava male in un duplice ruolo(l’avventuriero dalla pistola facile Kid El Macho ed il fuorilegge El Buitre sosia del primo);molto bene anche George Hilton in un ruolo negativo(l’aristocratico e nerovestito capobanda Hidalgo che beve solo champagne in coppe di cristallo ed al momento di uccidere i nemici impugna un fucile di precisione inforcando un paio di occhiali da vista) ma il resto del cast è debole,incluse le due belle Malisa Longo e Susanna Gimenez(nella realtà girlfriend di Monzon ma qui donna del cattivo).Fattura modesta con location troppo laziali e brutte musiche (eccetto qualche sparuto brano)di Marcello Ramoino,anch’egli al suo unico western,con tanto di pleonastica canzone cantata da Sammy Barbot(!).Due momenti da ricordare:la tortura subita dal protagonista ed il duello finale a cavallo.Si poteva fare di meglio.
Doppiaggio:
Carlos Monzon: Vittorio Di Prima
George Hilton: Luigi La Monica
Malisa Longo: Mirella Pace
Benito Stefanelli: Ivano Staccioli

Western tardo-poveristico di Marcello Andrei che ingaggia Carlos Monzon appena fresco di ritiro dal pugilato e gli affida due ruoli. L’argentino pur non essendo del mestiere se la cava bene dal punto di vista recitativo , meno nelle scene acrobatiche soprattutto nelle scazzottate in quanto si dice non riusciva a dare “pugni cinematografici”,ma le suonava veramente:D. Se la cava bene anche Hilton nella parte del cattivo tra le presenze femminili spicca Susanna Jimenez , soprannominata la Brigitte Bardot sudamericana, allora compagna del pugile. Pessimo il dvd h&w.