Equinozio (Maurizio Ponzi, 1971)

Con Claudine Auger, Paola Pitagora, Giancarlo Sbragia, Claudio Gora, Lea Padovani, Olimpia Carlisi


Scheda sito Anica

Adesso circola (con sub francesi) anche il secondo film di Maurizio Ponzi, strana storia di reincarnazione, allegorie varie eccetera. Parrebbe una mattonata, ma non l’ho visto. La Pitagora comunque si spoglia, ergo visione obbligatoria :cool:

Bizzarro. Non del tutto riuscito, anzi direi che la messinscena è piuttosto sgangherata ed alcuni attori sono quello che sono, però la storia ha il suo perché.

I giovani uomini iniziano tutti a perdere il senno, finché si giunge alla “grande scoperta” - così è chiamata nel film: gli uomini sono immortali e passano di vita in vita, mentre le donne no. Seguono scazzi, attentati terroristici mirati a non si sa bene cosa. Alla fine però c’è l’ovvio ribaltamente, pure le donne iniziano a ricordarsi le loro vite precedenti.

Belle le musiche di Carpi e Nicolai.

Letta la recensione di Pulici?
http://www.nocturno.it/movie/equinozio/