Europa 7 e le frequenze televisive

ALTA CORTE UE CONDANNA IL REGIME ITALIANO DI FREQUENZE TV

http://www.corriere.it/economia/08_gennaio_31/europa7_ue_28390bd0-cfdd-11dc-894a-0003ba99c667.shtml

Vince Europa 7 su Mediaset

http://www.articolo21.info/notizia.php?id=6094

In ogni caso sarà lo Stato a dover risarcire i danni (o a Mediaset o a Europa 7) e a pagare multe alla UE.

Responsabili? L’intera classe politica italiana, senza distinzioni.

Ci penserà il nuovo Governo di centro destra.

Quindi praticamente Berlusconi pagherà coi soldi degli italiani il risarcimento che deve ad Europa 7 per averle indebitamente sottratto il diritto a trasmettere in favore di Rete4 :mad:

claro che finirà così

comunque io trovo che innegabilmente il centro sinistra ha le sue colpe non avendo risolto questa ed altre questioni più o meno correlate quando è stato al governo

ma è anche vero che è più semplice che il papa si schieri a favore dell’aborto piuttosto che in italia si riesca ad imporre una legge che vada contro gli interessi di berlusconi

perchè è bello parlare di concetti astratti come ‘pluralismo’, ‘mercato’ vero e non fasullo certe sere quando sei in compagnia di amici che vuoi affrontare l’argomento impegnato, ma alla fine vincono sempre argomentazioni più concrete tipo ‘telenovelas’, ‘milan’, ‘migliaia di posti di lavoro’ e ‘la salvaguardia di una delle più importanti aziende italiane’

Francesco Di Stefano, patron di Europa 7, si era aggiudicato una concessione nazionale ma non ha mai potuto trasmettere. “Farò una tv libera, al servizio dei cittadini”
“Adesso voglio le mie frequenze
e il risarcimento per i danni subiti”

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/economia/ue-boccia-frequenze/francesco-di-stefano/francesco-di-stefano.html

Ovviament sottoscrivo in toto Polla… le colpe del centro-sinistra sono innegabili… come quelle di Veltroni in questo momento riguardanti la mancata riforma elettorale: se invece di ‘dailogare’ con Berlusconi lo avesse isolato dialogando coi suoi alleati, dapprima ‘inquieti’ ed ora, profilandosi una vittoria, ritornati in fretta e furia all’ovile, probabilmente non saremmo arrivati alla farsa di questi giorni :mad:
scusate il piccolo OT