Fantascienza: situazione in Italia (e forse non solo)

Quando andavo a scuola, un pò di tempo fa, spesso e volentieri invece dei libri di testo mi sparavo Urania e Cosmo Nord a ripetizione ( per poi dover studiare di notte…)
Ero abbonato ad Urania e la Nord era il mio faro con il suo Cosmo Informatore sul panorama della Fantascienza/Fantasy nel mondo.
Ovviamente sono esistite altre testate mitiche legate a Fantasy e Fantascienza (Tipo Slan od altro) ma io ricordo quelle da me più utilizzate e più facilmente reperibili.
Di tempo ne è passato,e purtroppo il “tempo stesso” per leggere come una volta è diminuito, ma ho altresì notato che la Nord come la conoscevo io praticamente non esiste più ed Urania…beh idem.
Il panorama fantascentifico in italia è pressoche scomparso (magari sbaglio).
Visto che ho perso un pò l’orizzonte, sapreste illuminarmi nuovamente, oppure spegnere definitivamente l’ultimo barlume di speranza che nutro per il panorama fantascientifico italiano ???

Purtroppo di fantascienza ne so pochissimo, ma fidati che tra qualche settimana avrai una graditissima sorpresa :slight_smile:

Ottimi narratori italiani di fantascienza contemporanei sono Dario Tonani e Giovanni De Matteo.
Urania ha pubblicato negli ultimi anni, rispettivamente Bacteri@ e Sezione pquadro.

Aggiungo che Urania, lungi dall’essere scomparsa, è più longeva che mai: accanto alla serie regolare dà alle stampe una collana dedicata ai classici del genere. E agli autori citati da Scerba aggiungo Valerio Evangelisti e veterani come Vittorio Curtoni e Alan D. Altieri, che coi suoi cyber-noir ha sfiorato la sf con titoli come Kondor e Ultima luce (ma anche i racconti apparsi nella raccolta Armageddon fanno bella mostra nel genere). Poi in generale nel panorama dell’editoria italiana cose degne ce ne sono: è vero che la Nord ha cambiato registro, ma Fanucci continua a sfornare bei titoli sia fra le ristampe che fra le novità. E Mondadori dopo la saga di Hyperion ha tradotto anche i titoli di un’altra serie fantascientifica nata dalla penna di Dan Simmons, Ilium (rivisitazione sf dei poemi omerici).