Film:non rammento il titolo..

Questo è facile facile…trattasi di film americano,ove abbiamo un omicidio,un ispettore di polizia ebreo e una giovane psichiatra.
Per l’omicidio viene sospettato un giovane che in passato ha compiuto atti di violenza sadomaso su delle donne,il suddetto giovane sequestra la psichiatra e la sottopone a una pseudo-tortura,gli taglia la maglietta e gli passa la sigaretta accesa
vicino alla schiena senza toccarla,poi la libera prende e si butta(!) dal balcone,l’ispettore accorso su richiesta della psichiatra tenta di salvarlo ma il giovane
gli scivola e cade,morendo.
Il film termina nella villa della psichiatra,o meglio dei suoi genitori dove lei scopre il vero assassino,il padre che è segretamente invaghito di lei…dopo una lunga rincorsa lei
ha la meglio sull’assassino.

Per aiutarvi:il film è del 1992 o 1991 trasmesso da Telepiù.l’ispettore conversando con la psichiatra dice che sua madre non voleva che facesse il poliziotto,mestiere
a suo dire inadatto per un ebreo.
Qualcuno sa il titolo?

Ricordi mica se anche la psichiatra era ebrea? Mi torna in mente qualcosa…

sembra un fil di Mamet dalla trama, ma penso non lo sia…gli attori proprio non li ricordi?

Ricordo:lui di aspetto molto giovanile,capelli neri,lei lo stesso giovane capelli neri e corti,mentre il padre capelli bianchi e aria molto raffinata,borghese.

No,lei no.

Ringrazio gli utenti che mi hanno aiutato,ma strano eppur vero…oggi ho beccato il titolo per puro caso :smiley:
Si tratta di “Perversione mortale” titolo originale Whispers in the dark con Annabella Sciorra.

la scena migliore del film però è quella iniziale, con Deborah Unger che eccitata racconta le sue fantasie bondage-sadomaso ad una Annabella Sciorra per nulla indifferente