Glass (M. Night Shyamalan, 2019)

DVD/BR https://amzn.to/3lBRSnT

Bisogna aspettare un pò, ma segnatevi la data: 17 gennaio 2019. Ovvero, quando uscirà il nuovo film di Shyamalan. Che è il sequel di addirittura DUE suoi film, ovvero il bellissimo “Unbreakable” e il recentissimo “Split”. Tornano quindi in pista Bruce Willis, Samuel L. Jackson e James McAvoy. Il trailer circola già da qualche settimana, e l’ho trovato sinceramente emozionante e intrigante. Mi ha entusiasmato, come non mi capitava da parecchio tempo, con un prodotto cinematografico. Shyamalan è di nuovo grande? Pare proprio di sì…

Questo me lo sparo proprio! Splite m’è piaciuto più di quello che pensavo, forse sarà stata la contentezza di tornare a vedere shyamalan che fa un bel film. E poi unbreakable è sempre stato il mio preferito del regista, quindi…

Lo attendo anch’io, avendo apprezzato entrambi i film cui si ricollega e da bravo appassionato di fumetti.

Devo ringraziarvi perchè, citandolo, mi avete incuriosito e fatto recuperare Split. Avevo smesso di seguire Shyamalan dopo The Village perchè mi ero stufato della formula “aspetta e guarda ora che succede alla fine”. Ero incappato quasi casualmente in After Earth (oddiomio…) e The Visit (decente ma nulla più).

Con Split sono rimasto a bocca aperta. Una tensione continua per un film con una prova d’attore fantastica. Belle inquadrature e montaggio serrato soprattutto nel finale che mi hanno riconciliato con l’indiano. Il gancio a Glass nel finale mi ha fatto poi godere come un adolescente per cui non vedo l’ora che arrivi gennaio dell’anno prossimo.

A mente fredda però consideravo che è ingiusta la serializzazione di film così riusciti che a mio avviso dovrebbero restare sempre pezzi unici. Certo che un sequel di due film distinti a mia memoria è la prima volta che accade ed anche questo m’incuriosisce non poco. Spero solo che per mangiare Shyamalan non abbia in mente di mettere in piedi un universo filmico alla Marvel…

Uscito oggi. Qualcuno è già andato a vederlo?

Avevo una visione privata ma la ho paccata per recuperare prima Split. Provvederò a breve.

Io vado una di ste sere. Nocturno non l’ha recensito benissimo.

Tiepida anche la recensione pubblicata su “Film tv”. Ma ha diviso i critici della rivista: si va dal 4 di Bocchi all’8 di Mazzarella.

Appena uscito dalla sala.
Tiepida/Freddina anche la mia impressione. Poca action e solo nel finale, qualche colpetto di scena / flash back / spiegazione durante lo scorrere delle (davvero lunghe) quasi due ore di film. Samuel L Jackson che per buona metà del film non dice una parola appare ampiamente sottoutilizzato e ben al di sotto del suo potenziale o delle aspettative che mi ero fatto per il duo personaggio. Abbastanza sottotono anche Willis, mentre tuttosommato quello che regge meglio il colpo è Mc Avoy.
Anya Taylor-Joy si conferma davvero una bella co protagonista , abbiamo anche Charlayne Woodard e Spencer Treat Clark a completare le tre simbiosi unite nel curioso e quasi buonista finale che termina qui la saga.

Ni.

Visto, piaciuto molto. Chiusura ideale della trilogia, da appassionato di fumetti trovo colga lo spirito meglio di tanti cinecomix insulsi in circolazione. A molti non piace, onestamente non ne capisco il motivo ma va be’. Teoricamente ci sarebbe materiale pure per un possibile quarto capitolo ma spero non lo faccia, mi garba così la conclusione.