How to Save a Dead Friend (Marusya Syroechkovskaya, 2022)

Dopo 99 Moons, ho visto un altro film proiettato a Cannes nel 2022 dalla ACID.

Un altra storia d’amore tormentata, un’altra folgorazione cinematografica!

Anche questo raccontato con uno stile realistico (dato che si tratta di un vero e proprio documentario) e opprimente (spesso girato di notte o in interni), é un misto di disperazione (le morti sono molteplici e vere) e accetazione (l’elaborazione di un lutto inevitable).

Un film come lettera d’amore ad una persona scomparsa che ha contribuito a rendere migliore la vita della regista/attrice, con un finale di rara potenza e giustezza.

2 Mi Piace