I film che non siete riusciti a finire

Ebbene sì!

armati delle migliori intenzioni, con il necessario tempo libero a disposizione, vi siete comodamente acciambellati sul divano/poltrona del cinema/sgabello/trono/sofà/seggiola/cassetta di legno della frutta pronti per gustarvi quel film che era un pezzo che…ma proprio non ce la fate a portare a termine la missione e perciò la spugna viene gettata anzitempo :frowning:

a me è successo di recente con questo :mad:

e a voi? :-p

Eh, ce ne sono… vado col listone:

Moonchild
Zombi 3
Demonia
La polizia brancola nel buio
Il quarto uomo
After death (ma trattavasi della versione cut. A quella uncensored una seconda possibilità la darei)
La casa 5
Il diabolico dottor Satana (stesso ragionamento del film di Fragasso)
Il cattivo tenente
Identificazione di una donna
L’albero degli zoccoli
L’ora del lupo

Continua…

Qui bisognerebbe proprio aprire un forum a parte! Alcuni che mi vengono in mente:

La casa degli zombie
After death (v/ita)
Enphantasme

Questi tentato più volte di terminarli…

Corri, l’ora del lupo alla fine non è così pesante… ritenta, sarai piu fortunato. Secondo me dopo la scena sullo scoglio il film ha una svolta, quella del flashback intendo.
Due film su tutti non sono mai riuscito a finire:

Il processo, di O. Welles.
Confessioni di una mente pericolosa.

Non perchè siano particolarmente pesanti, ma per coincidenze varie.

Una Miriade. E sarebbe troppo lo sforzo per ricordarli e scriverli tutti. Principalmente per questioni di mancanza di tempo / Abbiocco.
Tengo comunque a precisare che anche se a spezzoni, li termino sempre ed il prima possibile cerco di vederli di nuovo e senza pausa.

Tanto prima o poi li finisco di vedere i film…

C’era una volta il West
I Sette Samurai
Novecento
La Sposa in Nero

ma ce ne sono altri…

Non ce ne sono molti che non ho mai finito,il primo che mi viene in mente :

La dolce casa degli orrori

Ahhhhh :wink: Temevo l’avessi stoppato…

Io l’ho dovuto fare…chiedi a Renato Bmw e LaBelva :smiley:

Eh, punti di vista. Il film di Bergman proprio non lo reggo, mentre quello che citi tu di Welles lo trovo splendido. Pensa che per certi versi lo preferisco al romanzo di Kafka!

La noia è davvero relativa: C’era una volta il west io l’ho divorato, ma anche La sposa in nero.
Con Otto e mezzo, invece ho spento tutto alla seconda ondata di scene circensi. Anche altri film di Fellini e 2001 odissea nello spazio non li ho finiti.

E-L-L-A-P-E-P-P-A ! ! ! !

Va’ che Il Cattivo Tenente va’ che è bello neh?

Va’ che è di molto avvincente, coinvolgente e pertinente neh?

T’è piaciuto mica eh?

Va’ che la cosa gli è un poco misteriosa neh?

Confesso candidamente che m’ha sfracannato i maroni. Chettidevodì… :smt102

Non è per noia, anzi.
E’ per mancanza di tempo!
E sono film dalla durata colossale!

2001 l’ho visto 3 volte, per 8 1/2 siamo sulle 20 volte.
Fellini me lo son bevuto tutto. La noia e Federico, per me, non coincidono affatto.

ho provato con tutta la buona volonta’, ma puntualmente mi addormento poco dopo meta’ di
PULP FICTION ,una boiata colossale , so che molti di voi mi insulteranno, ma potrei fare lo stesso con chi ammette di nn aver finito AFTERDEATH, ZOMBI 3 e LA DOLCE CASA DEGLI ORRORI

altro fim che nn sono riuscito a finire e’ DONNIE BRASKO

poi mi viene in mente BASIC INSTINCT (provato 3 volte, ma sempre addormentato)
e BLADE RUNNER , ma sono scusato dal fatto che la fantascienza che non sia italiana o asiatica nn mi prende molto… insultatemi pure, ma per me il cinema e’ altro…

Fermati qui perchè ti sei già compromesso fin troppo…

stronzetto!

Ahimè! l’avevo completamente rimosso :-p

ma incoraggiato, dopo questo pubblico outing, sento adesso riaffiorare le lagnose proteste di una signora che, all’epoca di quandò uscì nelle sale la pellicola, per pura casualità ebbe la sventura di sedermi accanto all’Ideal di Piazza Statuto in una proiezione serale:

MA CHE FA’ RUSSA?” e io porello diventavo :oops:
MI RUSSA SUL PIU’ BELLO? E SENZA RITEGNO!” adesso così :swat:
LA SMETTA, E’ UNA VERGOGNA!!!” ora così :frowning:
(sullo schermo passava il celeberrimo monologo di rutger hauer sotto la pioggia battente e io ronfavo beato della grossa :D)

…di lì a poco il film finì e appena accese le luci, ripigliatomi (non senza difficoltà) dal letargo autunnale che Ridley Scott & Soci mi avevano provocato, con molto opportunismo, lestamente mi confusi tra la folla uscente e, approfittando della calca, guadagnai l’uscita senza voltarmi e senza rimpianti…:lobster:

… se per “altro” intendi Zombi 3, gli insulti ci stanno tutti. :gratold

Dove vai se il vizietto non ce l’hai l’ho interrotto tre volte prima di finire di vederlo… ci avrò messo due settimane :smiley:

VI E’ MAI CAPITATO DI PRENDERE UN DVD A MARTELLATE FINO A SBRICIOLARLO? :mad:

Nine Months - Imprevisti d’amore (1995) un film di Chris Columbus :chezzooo:

Bastardoni m’hanno ciulato 3 Euro co 'sta ciofeca (preso alla bancarella) mentre invece potevo farci un cappuccio più saccottino servito al tavolino der barre :toot::

Leggo il cast sulla cover: Hugh Grant, Julianne Moore, Joan Cusack, Robin Williams, Jeff Goldblum, Tom Arnold (mancavano solo i 2 Turturro, Nicholas e John poi era en plain air) :smt033

Potremmo dare la colpa a chiunque ma diciamo che l’operazione stessa è sbagliata, coinvolgendo attori di ottimo mestiere, ma che sanno difendersi pochissimo, il regista è anche uno specialista (come Eichmann, do you remember The Specialist '99?) ma qui non riesce che a fare acqua :frowning:

Ora colla amaray del film ci gioco a frisbee e intanto ripenso a Hugh che mandò letteralmente tutto a puttane andando al sunset boulevard con Divine Brown mentre il sottoscritto, emulo di rasputin, lavora di mano FANTASTICANDO sulla sua ex Elizabeth Hurley (che più invecchia e più s’abbelisce) :emot-mari

FINE DELLE TRASMISSIONI.