I frati rossi

Regìa di Gianni Martucci, 1988
Con Gerardo Amato, Lara Wendel, Malisa Longo, Chuck Valenti, Claudio Pacifico, Mary Maxwell

Horror fine anni '80 con un discreto cast ed una ambientazione classica ed economica, cioé è quasi tutto girato in una villa fuori Roma (Villa Giovanelli, per la precisione). A un certo punto salta fuori anche Bruno Di Luia, uncredited anche se ha una bella parte sostanziosa a quanto vedo.

Lo ricordo come uno dei film più trash e involontariamente ridicoli che abbia mai visto, però è anche vero che la mia visione risale a qualcosa come 15/20 anni fa, quindi forse rivisto oggi, con la giusta ottica…:wink:

Ecco Di Luia con un trucco davvero improponibile… :smiley:

non vorrei sembrare polemica, ma questo film per me è stato come la famosa Corazzata per Fantozzi…UNA CAGATA PAZZESCA…veramente ignobile su ogni fronte

Boh, forse lo ricordo male io ma non mi sembrava che fosse così ignobile.
Non lo vedo da un sacco di anni ma lo ricordo guardabile (anche se il finale era davvero loffio), con una Lara Wendel spesso nuda (questo lo ricordo bene :D) e un’atmosfera non disprezzabile, molto “tardi anni '80”.

…Pozzetto! :-p