I Melt With You (M. Pellington, 2011)

L’ultimo film dell’ottimo Mark Pellington (The Mothman Prophecies, Arlington Road) è, neanche a farlo apposta, bellissimo anche se la critica l’ha massacrato.
Oltre ad avere un grandissimo talento visivo (il film è girato con uno stile personalissimo e con immagini molto belle), Pellington racconta una storia neanche troppo originale ma che ha il merito di andare fino in fondo e di colpire nel segno.
È la storia di 4 amici quarantenni che si incontrano nella villa al mare di uno di loro per devastarsi di droghe, alcol e cazzeggio finché non accade qualcosa che riporta loro alla memoria una promessa fatta 25 anni prima.

Un bel film, pieno di musica anni ‘80 (spesso un po’ troppo didascalica, ma va bene lo stesso), con quattro attori in palla (Rob Lowe forse un po’ meno degli altri ma anche qui va bene così) e un’atmosfera da grande tragedia che aumenta col passare dei minuti.
In un piccolo ruolo anche Sasha Grey (splendida).

Molto buono il blu ray americano.