I padroni della città (Fernando Di Leo, 1976)


[b]I PADRONI DELLA CITTÀ /b - Fernando Di Leo
Con: Jack Palance, Al Cliver, Vittorio Caprioli, Harry Baer, Gisela Hahn, Edmund Purdom, Enzo Pulcrano, Nello Pazzafini, Rosario Borelli…
Soggetto: Fernando Di Leo
Sceneggiatura: Fernando Di Leo, Peter Berling
Musiche: Luis Enriquez Bacalov


Non sapevo, ma esiste un DVD R1:

http://www.planetdvdnow.com/discount-movies/Mister-Scarface/

si, lingua solo ingleseperò e qualità da vhs.

Quello lo so, della stessa serie ho Casablanca Express e Aton.

Ormai in un lontano e caldo luglio 2005 ho avuto il piacere di guardare " I padroni della città", che sebbene non sia un poliziesco al 100% mi ha saputo incollare allo schermo…dio ma perchè si svegliano fuori solo un paio di settimane l’anno a mettere fuori film decenti di notte???Potrebbero ritagliare qualche spazio in più…
Bravi i protagonisti…
Jack palance è sempre Jack Palance!!!
Ricordo con piacere l’apoparizione fugace (lo seccano subito) di Venantino Venantini (chi se lo ricorda in Milano Trema?)
Bravissimo Vittorio Caprioli e bella tutto sommato la storia!!!

Curiosità…qualcuno sa dirmi come si chiama quell’attore che appare in questo film con occhiali tipo ray ban a goccia viola, alto, muscoloso ma magro, baffi e un pò calvo?Jeans e maglietta bianca risvoltata…
Era uno dei riscorrori di Don Cerchio…
Ciao a tutti!!!

Ehm…errata corrige…era uno dei RiscoSSori di Don Cerchio…comunque è apparso in tantissimi altri polizieschi…CCiao

IT’s a really GOOD FILM!!!

Venantino Venantini?
Non e’ che ti stai confondendo con Rosario Borelli?
E’ quello che in milano trema e’ il pepi,il pappone schiaffeggiato da merenda.

Si, è Rosario Borelli…mi sono confuso leggendo una recensione
L’attore che si traveste da finanzino e poi lo accoppano mentre fa la sceneggiata napoletana…

(Mi mena il pepi…)

Volevo segnalare a tutti gli interessati a vedere/rivedere questo film che " I Padroni della Città" passerà nuovamente in TV stanotte, (13/2/06) alle ore 3.40 su Rete 4;)

visto stamattina,un buon film

Un ottimo film direi, anche se nn è proprio un poliziesco, ma cmq uno dei migliori di Di leo, bravissimo Vittorio Caprioli veramente dopo aver visto quetso film è diventato uno dei miei attori preferiti dei film polizieschi

La scena finale del regolamento di conti e favolosa.

Ha si bellissima, una delle scene migliori del poliziesco

Con il mitico Vincenzo Napoli (Vittorio Caprioli) che non riesce a centrare nessuno manco per sbaglio e allora…fà carambola!Ottima in quella sede anche la Location del mattatoio abbandonato!!!

Posso quotare? Ah, devo arrgomentare. Caprioli qui è un personaggio fantastico, la parte del vecchio con esperienza sulle faccende malavitose, che è anche l lato ironico del film, da quel tocco in più a questa ottima pellicola.
Senza poi contare che sembra incredibile che Bael sia tedesco, pare proprio un burino de Roma.

“A Malavita nun’è cumm’ ‘a fessa in man’ a 'e ccriature”

Penso sia la sua frase che riassuma il tutto:D :smiley: (Ahhhh sti giovani d’oggi!!!)

sicuramente non un poliziesco (dov’è la polizia??)
una specie di gangster movie all’amatriciana, o meglio un noir dal degrado proletario… abbastanza indefinibile… per me divertentissimo…
morandini scrive ne sostanza ne divertimento, ma la verità che lui il film non l’ha visto bene perkè nella recensione c’è un errore… pesta i piedi ad ex pugile…
Morandini è uno dei migliori critici però ogni tanto si sekka di vedere tutti i film… che lasciassero il lavoro anche agli altri allora!

Indimenticabile “Jack” in questo film…con la sua bella cicatrice…
I primi cinque minuti del film sono qualcosa di grandioso…
Il film è ottimo, tra i più belli di Di Leo, anche perchè è molto ironico…
E il DVD della Raro non è affatto male…

Grande film, l’unico limite alcune scazzottate un po troppo alla Terence Hill e Bud Spencer, con bravi attori in ogni ruolo (su tutti il compianto Vittorio Caprioli, in stato di grazia): del resto è stato il film che, stando alle interviste rilasciate, ha fatto accostare Tarantino a Di Leo.:slight_smile: :slight_smile: :slight_smile:

E’ da qlc tempo che ormai mi dedico al mio classico appuntamento giornliero col “polizziottesco all’italiana”…come alle vecchie tradizioni…ieri è stato il turno di “I padroni della città” di Fernando di Leo…
Mi è piaciuto davvero molto…forse non cosi’ avvicente al livello di azione e intrighi come altri film di genere, ma cmq molto bello…grandi le interpretazioni di Harry Baer nel ruolo di Tony (Personaggio chiave ibrido fra astuzia e forza…alla “Mark”) e di Vittorio Caprioli alias “Napoli” e istruttore dei giovani “biscazzieri” con i suoi racconti di tempi passati…Magari mi aspetta una scena un po’ piu’ avvincente tra “lo sfregiato” alias Jack Palance e il biondo…cmq…rimane sempre un film che consiglio di vedere…voi che ne pensate?