Il boia scarlatto

Anno 1964
Altri titoli The Scarlet Executioner
A Tale of Torture
Bloody Pit of Horror
Il castello di Artena
Crimson Executioner
Some Virgins for the Hangman
The Castle of Artena
The Red Hangman
The Scarlet Hangman

Durata 90
Origine ITALIA, USA
Colore C
Genere HORROR
Specifiche tecniche PANORAMICA, EASTMANCOLOR
Produzione M.B.S. CINEMATOGRAFICA (ROMA), INTERNATIONAL ENTERTAINMENT (USA)
Distribuzione REGIONALE (1966)
Vietato 18

Regia
Massimo Pupillo (Max Hunter)
Attori
Mickey Hargitay Anderson
Luisa Baratto (Louise Barrett) Edith
Alfredo Rizzo (Alfred Rice)
Massimo Pupillo (Ralph Zucker)
Femi Benussi (Femi Martin)
Roberto Messina (Robert Messenger)
Walter Brandi
Rita Klein
Barbara Nelli

http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=12096&url_target=http%3A//www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm_2009.jsp%3Fcodice%3D21674%26completa%3Dsi

Critica "Racconto incredibile che (…) tende con pochi mezzi ad effetti grossolani " (‘Segnalazioni Cinematografiche’, vol. 59, 1966).

A marzo il dvd Sinister .

Eccolo:

Audio ITA 2.0
Sottotitoli ITA
Durata 1h10m26s
Video 1.85:1 16/9
Extra Trailer, scene tagliate e alternative, “Sguardo impuro” (11min)

una roba vergognosa !!! scaffale !!!

perché hanno usato il master estero senza i momenti più farlocchi del film (cmq contenuti tra gli extra)?

il master però è buono, imho non “da scaffale”.

scusa ma se adesso chiunque può permettersi di togliere quello che non gli piace e metterlo negli extra dove andremo a finire ? Attendo allora prossimamente Profondo rosso senza i dialoghi Hemmings/Nicolodi e Psycho molto più bello con Janet Leigh che arriva subito al Bates motel !

Quotone, ma credo che l’utente liberAnomalia, quando si parla della Sinister, sia leggermente di parte.
:smiley:

si certo, non sto dicendo questo.
capisco perfettamente e sono anche d’accordo.

il master italiano (oltre a non essere anamorfico) per problemi contrattuali non lo hanno potuto usare… hanno preso il master estero perché per adesso era l’unico che potevano prendere… fermo restando che, probabilmente, faranno uscire anche un’edizione corretta quando sarà possibile.

io cmq, giudicando l’edizione complessivamente, non la lascerei nello scaffale, ma certamente il fatto che a monte abbiano tagliato arbitrariamente il film è cosa cmq grave, non ci piove.

non sono di parte e sono il primo a criticare quando c’è da criticare.

il fatto che io non ritenga “da scaffale” l’edizione è un mio parere argomentato sopra.

ma d’altronde mi sembra che tu mi abbia detto di essere di parte anche quando difendevo CK e CO.

dal mio punto di vista, sono altri i dischi che considero da scaffale.

Qui il parere non conta nulla, in quanto un dvd tagliato di diversi minuti è sicuramente un dvd da non comprare.
E smettiamola di trincerarci con il solito discorso del parere personale, perchè ci sono casi - e questo uno - dove di opinioni ce ne possono essere solo una : dvd da evitare come la peste bubbonica in quanto mancate di svariati minuti.

io evito come la peste bubbonica i post come quello sopra, sorry.
te evita tutti i dvd che vuoi…

non mi trincero dietro nulla, e le opinioni non sono mai “solo una”… sono sempre molteplici.
tieniti la vhs, mica è un problema (tra l’altro è anche di buona fattura).

il master estero è questo… si può recuperare tramite import o tramite edizione italiana.
si può anche non recuperare, legittimamente.
io, aspettando di meglio, per adesso mi godo questo.

Ma le scene tagliate sono quelle inserite negli extra oppure manca anche dell’altro?

Comunque riguardo al film, da segnalare la scena cult del ragnone con le zampe avvelenate :smt082

no, non manca null’altro.

Ok dai, tu evita i miei post, io evito quelli di parte come i tuoi.
:smiley:

Se la cosa fosse pubblica non sarebbe grave,ma io se non avessi letto qui l’avrei preso. E oltre il danno,la beffa della riedizione.

sì, però sul retro c’è scritto “scene tagliate” negli extra…
ma capisco che ovviamente potrebbe non essere nota la vicenda del master estero. hai ragione.

PS: cmq la “riedizione” non è una certezza.
se sarà possibile la editeranno… ma non è una certezza.

Anche perche’ io lo acquisto online…

Fantastica edizione della ARTUS FILMS in italiano e francese, master eccellente, bei colori e finalmente integrale!

Confermo, qualità eccezionale e sopratutto film integrale, al contrario dell’edizione Sinister…da avere a tutti i costi (che son bassi, per fortuna !)

Mi hanno detto che Il castello dei morti vivi si vede leggermente meglio dell’edizione italiana su Passworld e non ha il fuori sincrono…confermate?

Confermo, si vede molto bene e non ha il fuori sincrono.
L’unico piccolo difetto è l’audio italiano leggermente ovattato.

ottimissima notizia!!!
domanda: i subs sono opzionabili oppure obbligatori?

Con il mio lettore si escludono benissimo (ho un AKAI vecchio come Adamo). Non penso siano fissi.