Il declino dopo il terzo album

Bah…come pensavano che andasse? ribadisco il concetto che mi sta a cuore, che i gruppi dopo il terzo album si devono sciogliere e niente reunion del cazzo :frowning:

Concetto del menga, proprio, ma come ti vengono in mente ste stronzate?
Allora niente:

Led Zeppelin - IV
Beach Boys - Pet Sounds
The Beatles - Rubber Soul, Revolver, Sgt. Pepper, White Album, Yellow Submarine, Abbey Road…
U2 - The Unforgettable Fire, The Joshua Tree, Achtung Baby…
AC/DC - Back In Black
Duran Duran - Notorious, Big Thing
Pink Floyd - Ummagumma, Atom Heart Mother, Dark Side Of The Moon, Wish You Were Here, The Wall…

Insomma, i G&R son stati delle pippe e non hanno saputo capitalizzare il loro talento, mica per questo eliminiamo tutti gli album dopo il terzo… :emot-eng1

Iron maiden: the number of the beast; powerslave; seventh son of a seventh son…

Secondo me il terzo album è l’album della verità, nel senso che:
il primo album è la carta rivelatrice, l’esordio, la sorpresa, insomma ci siamo capiti;
il secondo album se il primo è piaciuto ed ha riscosso successo può ancora ripetersi sulla falsa riga del primo (e generalmente è così);
con il terzo nascono invece una serie di cose: se si ripete ancora la stessa formula dei primi due si rischia di stancare (a parte rari casi come Ramones, Ac/DC, che del loro stile hanno fatto un marchio di fabbrica).
Se invece si prova a cambiare c’è la possibilità di dimostrare di sapere andare oltre e ricevere consensi, si può anche ricevere critiche per il cambio di stile, per la mancanza di ispirazione, ecc.

Ma a chi ti riferisci di preciso Lollauser?

Comunque di esempi di artisti che hanno sfornato il meglio dopo il terzo album ce ne sono a vagonate:

David Bowie (Ziggy Stardus, Scary Monster e tanti altri)
Prince (Sign 'o the times, Purple Rain)
Depeche Mode (Violator)
Nick Cave, Sonic Youth, Flaming Lips, insomma un pò di tutti i generi

Non posso che essere in totale accordo con Almarco

Per colpa del forum buggato, che mi segnala i topic nuovi solo quando pare a lui, mi ero perso questo “split”…

Rispondo in ordine sparso: ovviamente quello che ho espresso era un concetto un po forzato, ma rimane quello che penso.
Poi chiaro che ci sono le eccezioni, tra quelli citati da Almayer posso prendere per buono Led Zeppelin 4 (ma io preferisco i primi 2), gli ac/dc hanno fatto tipo 6 dischi in 4 anni, degli altri gruppi citati so poco, ma per dire un mio amico appassionato di U2 preferisce in toto i primi dischi, ecc. ecc.

Relativamente a quello che è più o meno il mio background musicale posso fare riferimento a un sacco di gruppi…attenendomi solo a quelli che mi piacciono molto, i primi che mi vengono in mente:

Pearl Jam, tra i miei preferiti, ma gli album dopo i primi 2 non tolgono ne aggiungono nulla al loro valore.
Soundgarden
R.H.C.P., con un sussulto quando è tornato John Frusciante
Marlene Kuntz
dEUS
R.A.T.M.

Poi lasciamo perdere tutta la pletora di gruppuscoli degli ultimi anni, che spesso non superano neanche la prova del secondo album…

Questa è la mia opinione, per me in una band è fondamentale la “freschezza” delle idee, andando avanti con gli anni si può migliorare tecnicamente e a livello compositivo, ma questo non compensa la perdità di originalità…
Esistono poi quelle band che a un certo punto decidono di rimettersi in gioco e seguire un percorso artistico diverso, stravolgendo il loro suono, tipo che so Radiohead o Blur, però in questo modo possono cmq perdere gli amanti della prima ora, anche se è una strada che merita certo più rispetto di chi va avanti negli anni cercando di riprodurre il medesimo sound e feeling che gli ha donato il successo.

Tutto questo è rigorosamente imho, e relativo a quello che riguarda la mia (limitata) cultura musicale…però direi che non c’è un campo di discussione più soggettivo di quello musicale, visto che nella musica ognuno cerca qualcosa di diverso dall’altro, per cui cambia anche il giudizio di conseguenza…per me ribadisco è fondamentale sentire la freschezza, l’originalità (anche se di vera originalità è difficile parlare negli ultimi anni…) che si avverte nei primi dischi, ma non pretendo che sia per tutti così.
:lollauser