Il miglior cantante degli Iron Maiden

Apro questo Poll per dirimere una annosa questione (che mi è costata anche una badrep :() riguardo quale sia stato il migliore cantante degli IRON MAIDEN

Per me non ci sono dubbi… il migliore è anche l’unico… ovvero quello dei primi due Lp
Paul Di’Anno :cool:

ecco a voi un saggio della sua bravura…

Wratchild

[flash]http://www.youtube.com/v/iaS9swmiamg&hl=it&fs=1" type=[/flash]

Apprezzo Di 'Anno, ma preferisco Dickinson. Aveva più carisma, il suo contributo coincide col periodo più “alto” della loro carriera (quello di The Number Of The Beast e Piece Of Mind) e le idee a livello testuale si vedono eccome. Però Running Free di Paul è inimitabile, quando Bruce ha provato a cantarla dal vivo non gli è venuta granchè…

è una domanda retorica?

Anche se apprezzo tantissimo Dickinson ho votato Di’Anno, perchè Women in uniform secondo me è uno dei pezzi migliori dei Maiden…

Mi sa che Kanter ha confuso Day con Di’Anno… :frowning:
a meno che non abbia davvero sentito cantare Paul Day!!!

Azz… allora ti sei sbagliato davvero: hai votato Paul Day e non Di’Anno… e adesso il nostro idolo ha un punto in meno :frowning:
Ma non si può correggere l’errore???

Ecco, domanda epocale…ho conosciuto i Maiden con Dickinson, per cui per me era quella la voce dei Maiden, poi ho preso il primo album, che è diventato il mio preferito.
Mi piacciono entrambi, forse voterei Dickinson perchè è quello a cui è più legato il marchio Maiden e con il quale sono diventati leggenda…ci penso.
Rimane aperta una domanda, cosa avrebbero fatto se fosse rimasto Di Anno alla voce.

Credevo fosse un thread su “Qual’è il miglior cantante dell’Alan Parsons Project”…bah. Comunque Bruce è Bruce, e non si discute mai.

Pensaci ma alla fine “Vota Antonio Vota Antonio (Di’Anno)”, che abbiamo già un voto disperso :frowning:
Cmq Lucifer quali sono i dischi che ascolti con più piacere? Su quali Lp ci sono le canzoni più belle?
Sono quasi tutte quelle sui primi 2 dischi… quindi… :smiley:

Allora…

Anche il mio disco preferito dei Maiden è il primo, ma anche grazie al cazzo, cioè al di là dell’epoca, dei suoni, etc. che hanno sempre il loro bel perché, alla fine loro quei pezzi se li portavano in giro da ANNI, erano testati, rodati, rifiniti, una roba pazzesca, cioè non avrebbero potuto fare di meglio manco se avessero voluto. E infatti a mio avviso non hanno mai fatto di meglio. E infatti anche un disco di outtakes, come alla fine è “Killers”, è un disco della madonna. Again, grazie al cazzo!

MA…

Un cantante non si giudica solo in base a quanto ci piacciono i dischi in cui presta la voce. Il punto è anche un altro: i concerti.

Immagino abbiate visto tutti dei video di concerti dei Maiden primo periodo… bene… confrontate i due frontman sotto tutti i punti di vista che potete pensare, e poi ditemi se quella di scaricare Paul Di Anno (al di là dei problemi con alcool e droga, oggettivamente incompatibili con una band ambiziosa come gli Iron Maiden) in favore di Dickinson non è stata assolutamente la scelta migliore!

E btw, grazie al cazzo (di nuovo) che Dickinson non canta le canzoni vecchie come dovrebbero essere cantate, visto che sono state studiate per un tipo di voce completamente diversa… provate piuttosto a immaginare cosa succederebbe nella situazione contraria…

Detto ciò, i Maiden con Dickinson si sono potuti permettere di camminare su strade che con Di Anno non avrebbero mai potuto vedere nemmeno di striscio… è una questione di versatilità.

IMHO.

“Aveva”… ne ha ancora da vendere, il maledetto!! :smiley:

Ok… hai votato Dickinson… traditore del disco che ami di più!!! :smiley:
Però adesso almeno correggi il voto di Kieran Canter che voleva votare Di’Anno e si è sbagliato!!!

Non ho idea di come fare… :oops:

Azz… e che moderatore sei??? :smiley:
Invoca CUC allora e fatti spiegare… noi Di’ehArd-fan-Annisti venderemo cara la pelle :smiley:

vero.

mister.steed rimuovi paul day dal poll, altrimenti vince!

[flash]http://www.youtube.com/v/r6hp5g9Cx2Q&hl=it&fs=1" type=[/flash]

p.s. x slogun: qui ci sta bene però… non mi togliere il video anche qui :smiley:

Te lo meriteresti, ERETICO!! :smiley:

Dai su… che anche uomomorto si è sbagliato a votare… altrimenti saremmo alle vostre calcagna!!! :smiley:
Domanda a CUC come si fa a correggere… e sposta i due cantanti degli esordi sotto i tre principali… chiamandosi entrambi Paul ho come l’impressione che troppi forumisti distratti si sbaglieranno!!! :frowning:

Cazzi loro!! Come ho già detto:

http://it.youtube.com/watch?v=3MaJy7LH5js

“I find your lack of faith disturbing…”

:smiley:

E no… cazzi nostri!!! Hai paura del sorpasso? :cool:
Cmq qui ne va della raputazione di Di’Anno!!!
Cmq riassumendo, senza gli errori di distrazione, la situazione sarebbe:
Dickinson 5
Di’Anno 4

Cmq relax… :lobster:

[flash]http://www.youtube.com/v/81fwEmP2CKY&hl=it&fs=1" type=[/flash]

e informati con Cug riguardo il modo di modificare i poll… che potrebbe servire anche in altre occasioni

===================
AGGIORNAMENTO

Bravo Herr Bitch!!! :slight_smile:
Cazzarola però… a quest’ora sarebbe pareggio :frowning:
Dickinson 5
Di’Anno 5

sono un grande fan dei maiden, e dico bruce tutta la vita.
con di anno ci ho anche lavorato (nel 2003 mi pare, venne a fare un concerto dove lavoravo) e vedere come minchia si è ridotto mi ha fatto venire la diarrea a spruzzo: grasso, buzzicone, vestito come un rapper e soprattutto alcolizzato all’ultimo stadio.
p.s.: blaze bailey magari nei maiden ha fatto cagare (beh vorrei vedere, secondo me l’unico un minimo degno di sostituire bruce sarebbe stato andre matos) però sia con i wolfsbane che da solista ha buttato fuori delle ottime produzioni.

Te la quoto. L’ho visto con i Wolfsbane nel 1992 e mi fece una gran bella impressione, tanto che quando fecero il suo nome come sostituto di Dickinson nei Maiden mi ricordo che pensai “bella storia, almeno ne hanno preso uno bravo!”.

Poi però ho visto i Maiden due volte dal vivo con lui, e veramente mi sono cadute le palle. Prima e dopo ci stava/starà anche dentro, ma con loro ha fatto davvero una pessima figura. E dire che considero “The X-Factor” come un ottimo disco, per quanto strano (per goderselo meglio basta far finta che non sia degli Iron Maiden :D) e “Virtual IX” come un’occasione mancata con però qualche brano che merita parecchio…