Il tassinaro

Regìa di Alberto Sordi, 1983
Con Alberto Sordi, Anna Longhi, Marilù Tolo, Alessandra Mussolini, Liù Bosisio, Giorgio Gobbi


Scheda sito Anica

Altro micidiale filmazzo natalizio di Albertone, qui nei panni del tipico tassinaro romano dalla battuta pronta e dal qualunquismo stellare. Il film non ha una vera e propria sceneggiatura, alterna semplicemente una scenetta con Sordi al volante (per modo di dire, visto che le scene del taxi vennero girate in studio e spesso si vede Sordi “guidare” nel traffico romano senza guardare la strada anche per 20-30 secondi) ad un’altra con la sua famiglia. Difficile stabilire quale dei due segmenti sia peggiore.
Una risata il film però la strappa: quando Sordi scambia la Pampanini per la Koscina… lì la gag è resa come si deve, coi tempi giusti.
Marchettoni per Fellini (in evidente imbarazzo), Andreotti e - appunto - la Pampanini.

C’è il dvd, ma esiste anche una versione televisiva più lunga che non oso immaginare…

Tra i siparietti meno riusciti c’è quello con Alessandra Mussolini, per il resto sono spassosi quello con Silvana Pampanini e, anche se un po’ datato, interessante quello con Andreotti.
Fu fatto anche il seguito trasmesso l’altro giorno su Rete 4, anche lì qualche scena è spassosa.
Comunque in questo film c’è una bellissima colonna sonora.

Sì la musica di Piccioni è bella, però a mio avviso è utilizzata male… Sordi era rimasto agli anni '60 come idee, metteva la musica come riempitivo ogni qual volta il suo personaggio finiva di cianciare e stava zitto.

Pessimo, come tutti o quasi i film del Sordi regista.

peraltro il dvd è pure cut rispetto alla versione cinematografica.

Cazzo io propongo davvero di aprire nel forum L’angolo delle buone notizie, una sotto-sezione esclusiva a cura del buon gionnibbì :lobster:

Wikipedia accenna soltanto la LONG del film:

“Un’edizione ampliata con aggiunte di scene fu trasmessa su RAI Uno in due serate nel 1988.”
Questa frase però è piena di errori/orrori:

1 - La long de “Il tassinaro” è stata trasmessa nel 1987 e non nel 1988
2 - Fu trasmessa su RAI UNO in tre puntate da un’ora l’una e non in due

E ne ho le prove:
Posseggo infatti un “TV SORRISI E CANZONI” dell’86 (Più precisamente il numero 36, con i programmi dal 7 al 13 Settembre), che annuncia tutti i programmi della stagione televisiva 1986-87 , tra i quali c’è anche la LONG del film in questione.
Viene scritto anche che la prima puntata sarebbe andata di Giovedì.

Se davvero “ne hai le prove”, modifica quella pagina e vai cor tango

se non erro in due serata lo trasmise invece in replica Odeon circa un anno dopo. Quando Rai 1 lo trasmise andò in onda anche uno special in cui Albertone dopo essere entrato in studio con il suo Zara 87 si intratteneva con i tassisti romani (mi pare fosse al termine della prima puntata)

Qualche giorno un amico mi ha passato un frammento di un tv sorrisi e canzoni che parla della messa in onda del film, in più punti è specificato come si tratti di ‘‘FILM TV’’ la data della messa in onda fu su RaiUno Mercoledi 14 Dicembre e Mercoledi 21 Dicembre 1988, è specificato chiaramente che si tratta di ''Prima Parte e ''Seconda Parte, la prima parte ha una durata di 1 ora e 36 minuti, deduco che l’anno sia proprio il 1988 perchè il trafiletto con il commento dice ‘‘il tassinaro uscito nella versione cinematografica cinque anni fa ebbe un grande successo tanto che Alberto Sordi girò il seguito un tassinaro a New York, quella che andrà in onda stasera e la prossima settimana è una versione televisiva montata per il piccolo schermo’’
si parla anche che tra i tanti clienti del tassinaro noti e meno noti vediamo, una ragazza che tenta di suicidarsi (la Mussolini) una prostituta con il protettore (non credo si tratti dell’episodio del marito guardone), un principe appassionato di cavalli (Potrebbe essere il personaggio interpretato da Ugo Bologna?), e alcuni travestiti.

Domanda: Qualcuno saprebbe dirmi la durata effettiva di entrambe le puntate?

Perché il DVD sarebbe tagliato?

Adesso che è morta la Pampanini è stato riesumato lo sketch con Sordi ne “Il Tassinaro”. Che è pure divertente, per carità (forse la cosa migliore del film), ma che mi ha ricordato quanto fosse tremendo questo film.
Per me è più vicino alla tv che non al cinema, con gli sketch appiccicati uno dietro l’altro senza particolare criterio e con una regia totalmente assente.
La bruttezza delle scene in macchina, poi, fa il resto, complice anche un montaggio fatto davvero con i piedi (guardate bene… non torna praticamente nulla).

//youtu.be/h8JX9OjEwpI

Film veramente brutto ma credo che fosse proprio nato per la tv e successivamente ridotto per il cinema, la micidiale versione a puntate sulla Rai la ricordo bene.
Raccordi tutti sballati, è vero, lo sguardo della Kosc… Pampanini nel retrovisore è sistematicamente “scavallato”. :slight_smile:

A me la cosa che irrita maggiormente in questi filmacci di Sordi è il doppiaggio appiccicato alla cazzo di cane…

Merita comunque una citazione anche la sequenza con gli sposini di Omegna, una cosa da non credere, coi 3 che si parlano addosso, interrompendosi:

//youtu.be/TBkUkSJSxvM

Che poi tecnicamente l’audio ha dei problemi pazzeschi perché cambia qualità in continuazione.
Mi ricordo la sequenza con Fellini, per esempio, dove l’audio cambia a seconda dell’inquadratura, cambia proprio tipo di registrazione. Una roba tragica.

Hai controllato chi era il montatore? Magari è Siciliano :smiley:

Fra i “tardi” Sordi, è sicuramente fra i peggiori. Il pur non eccezionale “Tutti dentro”, dell’anno dopo, al confronto fa un figurone, anche formalmente. Ma devo ammettere che rivedendo la scena con la Pampanini, mi sono divertito un sacco. Eppoi la signora buonanima sapeva recitare…