Il Teatro degli Orrori

Resurrezione dalle ceneri degli ONE DIMENSIONAL MAN con questo nuovo project completamente in italiano.
Testi affilatissimi, cinici, musica potente e deviata. Come se Artaud avesse imbracciato una Fender ed un Marshall sparati a mille.

C’era bisogno di un ritorno di questo genere…

VIVA FAVERO!

http://www.myspace.com/ilteatrodegliorrori

Su mia volontà e leggera spintarella di Slogun, apro questo topic riguardante uno di quelli che considero uno dei migliori gruppi di rock alternativo sulla scena italiana odierna. Uno di quei gruppi che non accetta compromessi, che se c’è da urlare e da sparare una manciata di frasi scomode non si tira indietro.
Uno di quei gruppi che non calibra canzone per canzone in stile “dunque, dobbiamo fare 3 pezzi orecchiabili per i singoli e poi un paio cattivi per accontentare i più estremi, e poi dosiamo le distorsioni, …”.
Sento rabbia hardcore, sento le ritmiche pestanti dei Jesus Lizard e la batteria doppio-colpo di Crover. Sento tutto quello che mi piace e che nessun altro gruppo in Italia ha fatto così diretto e fortunatamente cantato in italiano. Certo, il nome non ha fatto fatica a circolare quando si è saputo che il Teatro era un frullato di One Dimensional Man e Super Elastic Bubble Plastic, ma io credo che prima o poi sarebbe uscito inesorabilmente. Per me restano il gruppo dell’anno (fin dal primo ascolto).

Brano consigliato: E lei venne!!!. Uno sfarfugliamento squilibrato con un giro di basso + drums attacck da far esplodere le cervella. Incontenibile.

Astenersi fans di Verdena, Afterhours e degli ultimi-mega-fashion-intellutually-love Marlene Kuntz

Niente male, li ho ascoltati non benissimo a dire il vero, perchè il cd non l’ho mai torvato in giro e avevo degli mp3. Approfondirò sicuramente.

Poi sono curioso di sentire lo split coi miei adorati ZU.

Direi che hai gusto amico! Gli Zu sono eccezionali e poi mi pare che abbiano in programma qualche data con un certo Mike Patton. :cool:
Dio solo sa cosa potrà accadere in tali date che spero di non perdermi.

Mi sono ordinato l’abum del TEatro e lo split con gli Zu. Purtroppo alle date con e Mike Patton sarà dura riuscire ad andarci, spero registrino qualcosa.

Quando ti arriva fammi sapere com’è lo split con gli Zu. Secondo me non deluderà. Questi 2 gruppi hanno controcazzi. Purtroppo anche io ho qualche difficoltà nell’andare alle date però non si sa mai che trovi qualcuno che passa di la…

del teatro degli orrori me ne hanno parlato anche molto bene dal vivo…

sono pur sempre gli ex-ODM. e se il tizio alcolizzato continua a fare le stesse performance del passato non credo siano molto gradevoli dal vivo.

Parla per te… se però preferisci le performance live dei Verdena posso capire che io e te siamo su due binari diversi.

solitamente parlo a nome dell’umanità tutta. quindi m’è difficile esprimere opinioni personali.
i verdena non li ho mai visti ma ho assistito diverse volte agli show penosi che dava il tizio degli odm. poi non so, magari con gli anni è migliorato. magari ora regge l’alcool.

:-p:D

Riguardo ai Verdena, guarda, non ti perdi niente. A me piacciono i gruppi che tengono il palco, che ti fanno venire il nervoso, che fanno spettacolo, che fanno casino (sempre nei termini di musica). Un gruppo che suona bene ma che stanno fermi e non ti comunicano poi molto preferisco ascoltarmeli in cd e poi neanche.
Dunque ecco perchè, visto che non siamo a Las Vegas, dico Viva il Teatro.

:emotsiren THIS IS THE MODERATOR SPEAKING :emotsiren

Che cazzo c’entra nominare i Verdena in un topic sul Teatro Degli Orrori?
Capisco gli ODM ed eventuali gruppi connessi, ma i Verdena??

Già trovo molto antipatico quando qualcuno scrive “questi si che fanno bella musica mica come questi altri che fanno cagare” oppure “chi ascolta questi non deve ascoltare questi altri”, ma che si continui a tirare in ballo nomi di gruppi come insulti (e pure a sproposito) mi pare eccessivo…

Chi vuole parlare bene/male dei Verdena (o degli Afterhours e dei Marlene Kuntz) si apra un topic a parte.

Passo e chiudo.

Ho espresso un mio parere come in un paese civile si fa. Se però TU mi attacchi in questo modo, io me la prendo parecchio a male, e ti comunico cortesemente che cercherò di non intralciare più il tuo finissimo e ben mascherato moralismo. A volte sarebbe bene pensare a quello che si scrive e soprattutto a COME lo si dice. Sono io che passo e soprattutto chiudo. I miei ossequi. Don Calisto

Quello che mi fa impazzire è come il concetto di comportamento civile sia variabile a seconda di chi lo usa… tu te la prendi per come io ti faccio notare le cose (sorvolando sul fatto che non è la prima volta che in questo forum te ne infischi altamente del regolamento), ma ovviamente tralasci di notare che il tuo modo di porti potrebbe essere offensivo nei confronti dei fans di Verdena, Afterhours, etc…

Quindi: se tu dai a intendere che i gruppi di cui sopra fanno cagare e chi li ascolta è limitato, allora va bene, quello è un comportamento civile… ma se io ti faccio notare in maniera esplicita che invece farlo è da cafoni allora non va più bene? L’incivile sono io?

Non era mia intenzione offenderti (punzecchiarti si, offenderti no) quindi mi spiace se te la sei presa a male, ma prima di fare l’offeso e guardare la pagliuzza nell’occhio degli altri ti consiglierei di controllare se anche tu non abbia qualcosa nel tuo.

Detto questo, se ora vuoi passare o soprattutto chiudere fai pure.
Come ho già detto mi spiace, ma non sarò io a trattenerti.

E ora che si torni pure a parlare del Tearo Degli Orrori, se si vuole.

(PS - giusto per precisare… Verdena, Afterhours, etc. NON piacciono nemmeno a me)

http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=9792&highlight=dimensional+man

Non me n’ero manco accorto, altrimenti non avrei suggerito di aprire un thread nuovo. Comunque ora li ho uniti, per cui il tuo post con il link al loro myspace è in cima alla prima pagina. Grazie per la segnalazione! :wink:

Non male lo split con gli ZU. Prima che mi arrivasse non avevo ancora capito se si trattava di split con un lato per gruppo o di una collaborazione collettiva.
Trattasi di un 10" con due brani eseguiti da entrambe le formazioni, o meglio uno con tutti, un altro con i tre ZU, e due del Teatro (Favero e Capovilla),
Da segnallare la mossa “alla Shellac”, la presenza cioè nella busta di un cd con i due brani.

Mi sembra che lo split non sia poi così eccezionale. Almeno, la sezione ritmica per me è da sbavo!! Ma la parte alla voce comincia ad essere un po’ monotona e ripetitiva. Vedremo cosa uscirà da un eventuale secondo album dei Teatro. Gli Zu? Il miglior gruppo alternative italiano che esce pure dall’Italia, alla faccia della triade della Santa maria (Verdena - Afterhours - MK) che tanto si impegna per farsi un nome fuori casa, ma nisba.

non li ho mai visti… pero’ sono dalle mie parti …
ero megainvidioso del cantante perche’ all epoca dei one dimensional man (proprio degli esordi) ero innamorato di una ragazza del mio paesino che non mi amava e si e messa col cantante lo stesso che adesso canta con il teatro degli orrori…

volevo segnalare poi un progetto parallelo i putiferio

con un one dimensional man (giulio)

un antisgammo (il mio gruppo!!! anni 90!!) walter

e un bluid (un mitico gruppo emogrindcore anni 90) mirco

  • il panda (non ricordo con chi suonava … ma suona gia’ da un pezzo!)

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=74334283


assi il mese scorso o forse piu’ sono stato a trovare mio cugino renato(non quello dei film,ma quello che suonava con me…)
e mi ha detto che giulio sè nè andato dal teatro…
lo sapevate?
giusto poco dopo la prima copertina su Rumore… accidenti!!:rolleyes: