Intervista alla "meteora" Stefano Sani

Una bella (e per certi versi commevente) intervista alla “meteora” anni '80 Stefano Sani, famoso sostanzialmente per la canzone “lisa” del Sanremo '82:

http://www.hitparadeitalia.it/voli/articoli/i_stefanosani.htm

Ha fatto altro che mi sono perso? :smiley:

eh eh, beh, non hai detto male…
Andò pure a Sanremo '83 con “complimenti”, poi l’oblio…vabbè, leggi l’intervista è interessante :wink:

Azz, complimenti vivissimi. :D:D:D
Però, ripensandoci, un po’ me la ricordo; era una cosa alla Christian.

bella intervista, davvero.
Sani mi sembra una brava persona, certo non un cantante di grande livello, ma, vedendo gente come Nek, questo non conta molto.
E’ sicuramente triste la sua parabola, dal successo all’oblio.

Certo, come ho scritto nel post su rockin rollin, mi colpisce molto di più la vicenda scialpi. Di meteore ce ne sono tante, ma scialpi è passato da un successo costante ( durato dal 1983 di rockin rollin al 1991 di a…amare) ad andare a suonare nelle sagre dei paesi o nei veglioni privati. Ed era comunque un cantante, seppure mediocre, capace di mutare e di imbroccare qualche bella canzone.

p.s. è interessante il discorso che sani fa sul fatto che un suo album venduto nei cestoni sia diventato, non ufficialmente, disco d’oro.

Tra l’altro, nota di colore, ora ha un ‘parrucchino’ alla Ron, guardate come era nel 1998:

http://it.youtube.com/watch?v=fPqmOAfWjRQ

Effettivamente l’ho visto di recente ospite in tv (una roba di niente cmq) ed aveva una folta capigliatura inglellata…evidentemente soffriva il fatto della perdita dei capelli (l’ho capisco!).