Jarhead

http://www.imdb.com/title/tt0418763/

Non so voi… ma è da un pezzo che non mi capita di attendere con ansia un uscita al cinema.

Dal 17 Febbraio.

Sicuramente non ci andrò di venerdì, ma ne sono veramente ansioso.
Speriamo bene.

Lo attendo pure io, ma sono sicuro che mi infastidirà parecchio perchè odio con tutto il cuore sia Gyllenhaal che Jamie Foxx!

Allora partirò avantaggiato, non so chi sieno quei due, e rimango volentieri col dubbio.:swat:

Ispirerebbe anche me,ma ho paura si tratti del solito pistolotto anti-war alla Oliver Stone.E’ anche vero che Stone ha odiato American Beauty,il che mi fa ben sperare.

Visto oggi.Caruccio,niente a che vedere con Stone grazie a Dio.Ricorda un po’ Full Metal Jacket,ma con toni meno cupi e decisamente più dissacranti.Da vedere.

Niente Stone in questo nuovo Mendes, solo tanta ironia… la guerra di chi la aspetta e non la riesce a combattere. Di chi aspetta di sparare quel colpo che non riuscirà mai a sparare.

Ottima la prima parte, con tante trovate geniali e veramente, come ha sottolineato tuchu, dissacranti. Poi però il film perde, perche in una pellicola del genere è necessario avere sempre idee fresche e nuove, e queste vengono a mancare. Non mi è dispiaciuto ma mi aspettavo di più sinceramente.

Un filmone…più riuscito nell’ultima parte(coi soldati che finalmente TENTANO di andare a combattere!),che non nella prima “d’addestramento”.Indimenticabili:i soldati che si gasano(come tutti noi “nice guys” cinefili,di destra o sinistra,guerrafondai o antimilitaristi…)davanti ad “Apocalypse now”,le “piogge” di petrolio e la notte illuminata dai pozzi in fiamme,Gyllenhaal a culo nudo SVESTITO da Babbo Natale!

[SPOILER]Io ho preferito l addestramento e l arrivo nel deserto. L idea del tentativo di combattere è buona, ma gestita male. A mio parere ovviamente.

Gyllenhaal svestito da babbo natale è nella festa in tenda che non ricordo?![/SPOILER]

Esatto,nella festa in tenda…

Una domanda di prammatica:
Ma gli stronzoni americani continuano anche oggi ad addestrare con stereotipi tipo il sergente che urla ecc?
Cazzo non posso crederci.
Il film cmq mi è piaciuto.
Ma se addestrano ancora così mi piace un po meno.

Ebbene sì,i Marines vengono ancora addestrati in questo modo.E il film tralascia di menzionare spiacevoli episodi di nonnismo che ricordo si verificavano ancora quando ho fatto la naja,nel 1997(se ne parlò anche alla tele).Del resto,pure da noi i parà non scherzano.Nella mia caserma arrivavano reclute che non erano riuscite a superare il corso,e me ne raccontavano di robe da far rizzare i capelli…niente violenze fisiche,ma tanti stupri psicologici e prevaricazioni di ogni genere.E’ fatto di proposito,gli addestratori partono dal presupposto che se non riesci a sostenere lo stress vuol dire che sei una mammoletta e non vai bene per il loro corpo.

davvero un bel film, sia a livello narrativo che visivo (le notturne sono fantastiche). tutto il cast è decisamente in parte, belle musiche e bella resa dell’attesa…parlando con un conoscente, militare usa, ho capito perchè è stato tanto stroncato là (ma anche quà non è che sia piaciuto molto mi pare…), l’ha definito a pussy-like shit-that bitch movie…that fag cowboy…

ps ottimo bd

Visto Giovedì in dvd, mi è piaciuto, molto realistico, ben interpretato, l’unica pecca è che è molto simile a Generation Kill, che ha inspirato, il problema è che avendo visto prima Generation Kill l’approccio di Jarhead m’è sembrato meno nuovo. L’analisi è però molto interessante, meno la parte dell’addestramento che mi pare presa paro paro da Full Metal Jacket di Kubrick. Buffe le similitudine tra la prima e la seconda guerra del Golfo.