[JP] Mr.long - SABU

Mr.long
SABU
2017 colore JP
~129 minuti

Long e’ un mago col coltello, sia quando lo usa per uccidere a
pagamento che quando prepara manicaretti in cucina.

Un giorno, mandato
in Giappone per la sua specialita’ (quella che non richiede un
intervento ai fornelli :slight_smile: ), fallisce nella missione e si impantana
in un sobborgo fatiscente di una grande citta’.
Senza soldi e senza
conoscere una parola di giapponese; per riuscire a racimolare la somma
necessaria per ritornare a casa deve rivolgersi alla sua altra
abilita’, con l’aiuto di alcuni abitanti del vicinato organizza un
carrettino per cucinare e vendere cibo per strada, le cose sembrano
procedere bene ma quando il destino ti e’ avverso le cose possono
ribaltarsi e precipitare in un attimo…

Film di SABU apparentemente piu’ convenzionale (sicuramente lo e’
rispetto a “Miss zombie” :)) ma che mantiene anche qualche -debole,
forse- radice nei suoi primi, ipercinetici, film (l’incastro di storie
che fino ad un attimo prima sembrano slegate, pero’ e’ poca cosa in confronto a “postman blues” :-)) ma che non li fa
rimpiangere per nulla. L’idea di usare il cibo come unica forma di
comunicazione possibile forse non e’ originalissima ma funziona, la
storia


e’ tenera ma anche cruda e -tranne il secondo dei finali- (ci
sono almeno due finali ma io ne avrei visto anche un terzo ;-)) non
melensa.
Si parla senza troppo timore di cose che non trovano sempre
moltissimo spazio nella cinematografia giapponese piu’ nota (almeno
per quel piccolo sottoinsieme di film noti a me ;-)): immigrazione, poverta’, esclusione sociale e periferie
squallide. Fortunatamente esiste un edizione DVD in italiano
(purtroppo edizione molto povera di contenuti extra: solo il trailer)
e senza traccia in lingua originale (nelle lingue originali in questo
caso). Che peccato che un film cosi’ valido sia stato trattato in
questo modo! :frowning:

Ciao!
C.