La bravata (Roberto Bianchi Montero, 1977)

E c’è pure Mario Bianchi, accreditato col nome di Red Martin

Sì, c’è Mario Bianchi, ma è accreditato con un altro pseudonimo. Red Martin è l’attore dalle fattezze martinfeldmaniane.

Non ti chiedo: “sei sicuro?”, perché so che lo sei… :smiley:
Ero così certo che Red Martin fosse Mario Bianchi perché “Martin”, misto a “Robert”, piuttosto che “Red”, è un nome che usa.
Perlomeno la foto allegata è corretta. :smiley: :smiley:

L’attore Red Martin compare quasi esclusivamente nei film di Bianchi padre. Se fai un rapido controllo, anche sul lacunoso IMDB, puoi ricostruire agelvolmente la sua scarna filmografia.

E’ anche uscito per la Mosaico

http://www.kultvideo.it/articles/ArticleSheet.aspx?__langG=it-IT&aid=8244

abcde

Ma una delle due ragazze protagoniste dello stacchetto lesbo non è Dirce Funari?

visionato nell’ edizione della mosaico,di cu i qualita’ video e specie audio non e’ un gran che’ ci sono tanti attori famosi ed altri meno non e’ male la storia secondo me…
ma esistono versioni con piu’ scene erotiche???

In cosa si differenziano le edizioni ClassicaFilm e Mosaico ?

si, questa e’ dirce funari

Doppiaggio:
Franca Gonella: Serena Verdirosi
Silvano Tranquilli si doppia da solo
Venantino Venantini: Gianni Marzocchi
Red Martin: Gianfranco Bellini
Mario Antoni: Roberto Del Giudice
Franco Garofalo: Angelo Nicotra
Umberto Liberati: Roberto Chevalier
Tommaso Palladino: Michele Gammino
Enrico Maisto: Renato Mori
Tom Felleghy: Giorgio Piazza

Appena visto, è vero, il film è infarcito di volti noti e nel complesso non è malvagio, anche se c’è un incrocio di situazioni non indifferente prima del prevedibilissimo colpo di scena finale. Vale la pena una visione, magari anche due anche se ovviamente ci sono polizieschi di spessore ben maggiore. chi muove i fili del traffico di valuta, leggasi il commendatore (un red martin con una improponibile parrucca bionda :smiley: ) ed il senatore che ovviamente escono puliti come dei bambini pronti a ricominciare, ai fini del film quasi poteva non esserci

Il titolo dice tutto per quella che poi sara’ la trama del film ossia di un poliziesco , con qualche ingrediente erotico, che ha come tema il sotto filone dei"ragazzi-bene violenti" che per passare il tempo si mettono nei guai rubando l’ auto sbagliata .
Da vedere sicuramente per il gran numero di caratteristi utilizzati e per la comicita’ involontaria che suscita.

Ci sono, tutto sommato, cose buone. Ne parlo qui: http://www.ildecoder.com/27042015/lunedi-cinema-la-bravata/

dvd indegno, anche se avendolo pagato 1,99 ho poco da lamentarmi
il film invece è bello, gran cast e una storia che si fa seguire con piacere, oltre a una discreta mano di Bianchi Montero

Mi sa che abbiamo visto 2 film diversi :smiley:

Ho dovuto spezzare la visione in 4 parti per reggere al dilettantismo complessivo dell’operazione. Tristezza badiale nel vedere il povero Silvano Tranquilli coinvolto in una roba del genere.

Garofalo e Mario Bianchi/Antoni la peggior coppia di attori all-time, credo. Forse solo Gianni Dei è al loro livello.

2 Mi Piace

Per chiarire. Mario Bianchi è accreditato con lo pseudonimo di Mario Antoni ed è uno dei freakettoni
nella villa della Gonella. Red Martin (versione povera di Marty Feldman) è tal Mario Patumi, impiegato statale in pensione e amico intimo del Montero che lo impiegò per la sua faccia particolare.

1 Mi Piace