La donna che visse due volte

Mi è giunta notizia che l’edizione DVD Universal di questo film di Hitchcock, non avrebbe il doppiaggio originale dell’epoca, ma un ridoppiaggio del 1983 effettuato in occasione della sua riproposta al cinema. (fonte spaziofilm.it).
Qualcuno ne sa qualcosa?

intendi il doppiaggio italiano o inglese? perchè se fosse l’inglese provo a guardarci, la pronuncia di Jimmy Stewart è inconfondibile.

A quanto ho capito io è la colonna sonora italiana originale quella andata distrutta.
Io non ricordo quando ho visto questo film per la prima volta, ma se fosse stato dopo il 1983, se è vero ciò che è scritto su www.spaziofilm.it, la colonna originale italiana non l’ho mai sentita.

Non posso dirtelo di preciso, però sentendo l’audio italiano sembra molto più un doppiaggio anni '80 che non uno di fine anni '50… sia per la pulizia del sonoro che per le voci.

E dopo 5 anni l’informazione che diedi alla stampante risultò corretta, sebbene io stesso la stessi negando proprio ieri nell’altro thread… l’età avanza :castro:

Il film è davvero splendido, rivedendolo mi è piaciuto anche più delle altre volte. Avevo l’impressione che dopo la rivelazione che c’è dopo circa 80 minuti, cioé quando la Novak scrive la lettera a Stewart prima di stracciarla, il film vivesse poi un certo calo di tensione: stavolta l’ho sentita meno 'sta cosa, boh.
Aggiungo che anche solo la sequenza dell’incubo di James Stewart varrebbe il film.

Quoto tutto, il film è un capolavoro imprescindibile a partire dai favolosi titoli di testa fino all’ultimo secondo della sua durata. La svolta nella trama a cui si riferisce Renato effettivamente poteva causare un calo della tensione ma la paranoica ossessione del personaggio di Stewart che vuole trasformare nuovamente Judy in Madeleine è resa talmente bene che il senso di sgradevolezza e tensione non scema praticamente mai. Un film bello da far male esattamente come Kim Novak, semplicemente meravigliosa :heart:. Per me uno dei migliori film di sempre.

Blu Ray molto soddisfacente sul piano audio/video anche se, ad esser proprio pignoli, qualche imperfezione nel video c’è ma niente che possa disturbare eccessivamente la visione.