Le meilleur reste à venir - Il meglio deve ancora venire (Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte, 2019)

Una commedia degli equivoci, certo, ma più risate a denti stretti tra due amici che sono uno l’opposta dell’altro, tanto introverso e preciso uno, quanto casinaro ed esuberante l’altro. Un equivoco farà loro rivalutare la vita, l’amicizia, la famiglia, la morte. Molto bella l’ultima fatica del duo francese, sorretta da una gran prova di Luchini & Bruel. C’è anche Zineb Triki, che io e Lollo abbiamo apprezzato nella serie Le Bureau.

da applausi l’elegia finale, nonché la lettera

1 Mi Piace