Le tue mani sul mio corpo

http://www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm_2009.jsp?codice=22479&completa=si

Regìa di Brunello Rondi, 1970
Con Lino Capolicchio, Erna Schurer, Colette Descombes, José Quaglio, Daniel Sola, Irene Aloisi, Elena Cotta, Pier Paola Bucchi


Personalmente l’ho trovato molto noioso, col solito ragazzo alto-borghese in crisi d’identità che si vorrebbe scopare tutte però poi no perché è troppo introverso ecc.ecc… ovvio finale tragico.

Io invece l’ho apprezzato molto; una storia di folli e passioni necrofile, come solo Rondi sapeva raccontarle. Ovviamente chi cerca gli erotici pruriginosi alla Samperi rimarrà deluso; semmai siam più dalle parti del suo Grazie, zia, che infatti si distingue dai soft successivi con la Antonelli e compagnia bella.

Onestamente non mi aspettavo nulla di pruriginoso, e di Samperi non ho visto granché, ma il film ha troppe sequenze lunghissime senza dialoghi o quasi, coi due attori in scena che si guardano in cagnesco e non fanno o dicono niente. Salvo solo il titolo, bello. E all’epoca avrà anche fatto da specchietto per le allodole, immagino

Idea buona ma sviluppata in maniera non eccelsa. Ho trovato funzionali le scene oniriche, in alcuni punti molto efficaci e d’impatto. La mia copia aveva una buona qualità ma formato tagliato su tutti i lati, tanto da pregiudicare la visione.

Inviato dal mio HUAWEI U8825-1 utilizzando Tapatalk