Licorice Pizza (Paul Thomas Anderson, 2021)

Torna PTA con un film prettamente ANNI 70!!!111

Il coming of age di Alana & Gary nella San Fernando Valley del 73, tra materassi ad acqua, flipper, attivismo politico e crisi petrolifera. Che messaggio ha? Boh, ma è proprio necessario che un film lo abbia? È girato magnificamente, con due attori esordienti fantastici, Alana Haim dell’omonimo gruppo (di cui il regista ha girato molti video) e Cooper Hoffman, figlio di Philip Seymour Hoffman, amico fraterno del regista. E poi Sean Penn, Tom Waits, Bradley Cooper, e tantissimi altri (tra cui il padre di Di Caprio e la figlia di Spielberg) per ricreare un periodo autobiografico per il regista e il suo entourage. Probabilmente non per tutti, per me una delizia.

4 Mi Piace

https://screenrant.com/licorice-pizza-movie-true-story-real-life-characters/

1 Mi Piace

Concordo con te, “è proprio necessario che un film abbia un messaggio?”. Qualcuno potrà rimproverare a P.T. Anderson l’operazione nostalgia, ma di certo gli riesce bene. Rivisto per la terza volta, ho apprezzato ancora di più piccoli dettagli. Mi fa lo stesso effetto ci C’era una volta ad Hollywood.

2 Mi Piace