Life - Anton Corbijn, 2015

Con Robert Pattinson, Dane DeHaan, Alessandra Mastronardi, Ben Kingsley

http://www.imdb.com/title/tt2948840

Non che mi freghi nulla di questo biopic su James Dean, dal titolo peraltro banalotto. Mi stupisce però la presenza della bella Mastronardi nel ruolo di Anna Maria Pierangeli, di cui si parlava ieri l’altro.

Sembra che stia facendo una carriera notevole: dopo il (pessimo) film di Woody Allen, un altro ruolo di rilievo commerciale internazionale.

Visto. Sinceramente un film sul quale faccio fatica ad esprimere un parere. La sensazione è quella di un’illustrazione curata, ma senza particolare necessità, del rapporto tra il fotografo Dennis Stock e James Dean. Corbijn senza dubbio si rivede nella figura di Stock, nelle sue difficoltà a far emergere il proprio talento, e questo dona una certa verità al film.
Ma mancano scene memorabili, è totalmente assente una sola idea di regia che renda il film di una minima urgenza.
Per il resto è il solito biopic dove sfilano personaggi del passato (la citata Mastronardi, che mostra il seno nudo, nel ruolo di Anna Maria Pierangeli; Ben Kingsley nei panni del terribile Jack Warner, etc.) e dove si tenta di raccontare qualcosa di intimo sulla vita di un divo leggendario e tormentato.
Ma tutto è prevedibile, corretto ma ovvio fino al finale in cui non potevano mancare le, peraltro bellissime, vere foto di James Dean scattate da Stock.