L'inquilina del piano di sopra

Anno 1977
Durata 100
Origine ITALIA
Colore C
Genere COMMEDIA
Specifiche tecniche VISTAVISION - COLORE
Produzione URANOS FAR
Distribuzione FAR R.C.R. - AVO FILM

Regia
Ferdinando Baldi
Attori
Maria Antonietta Belluzzi
Enzo Cannavale
Silvia Dionisio
Pino Ferrara
Pippo Franco
Mario Maranzana
Liana Trouché
Teo Teocoli
Lino Toffolo

Sabato 31 ottobre alle 23:20, FX

Commedia abbastanza insipida

http://www.cinematografo.it/cinematografo/s2magazine/index.jsp?idPagina=4607

Onestamente insipido. La Dionisio vala da sola la visione, ma il film non riesce proprio a strappare un sorriso che sia uno, tranne forse grazie a Pippo Franco. La storia è più o meno quella di My Fair Lady, molto alla lontana chiaramente, con Lino Toffolo che cerca di insegnare cultura e bon ton alla Dionisio per prepararla al matrimonio con Teocoli…

Dvd Cinekult di buona fattura (durata 1:33:19) con trailer originale e un intervista allo sceneggiatore Roberto Leoni di 48 minuti(che però dubito parli del film in questione…,poi vi dirò comunque… ).Il retro copertina presenta la Dionisio nuda ma da un altro film (Riavanti Marsch!)

Concordo con Renato e Mark920, film di gran pochezza. La bellezza della Dionisio è troppo elegante, troppo sofisticata per rendere credibile la sua interpretazione burina. Al posto di Toffolo ci sarebbe dovuto essere Pozzetto (e al posto della Dionisio la Muti), chissà che la sua comicità surreale non avrebbe potuto salvare, almeno parzialmente, il film.

Oppure avrei potuto capire una Carmen Russo magari, ma Baldi evidentemente voleva volare più alto ed evitare l’effetto sexy commedia scollacciata e pecoreccia. Ma solo “scadendo” a quel livello un film del genere avrebbe avuto un suo senso.

Spezzo comunque una lancia a favore di Cannavale e Pippo Franco, che due risate le fanno fare, le uniche purtroppo. Un anno dopo Baldi dirigerà sempre la Dionisio ne La Ragazza del Vagone Letto (decisamente migliore per i miei gusti).