Lo sbaglio di essere vivo (Bragaglia 1945)

Con Vittorio De Sica, Isa Miranda, Gino Cervi, Dina Galli, Luigi Almirante

http://www.archiviodelcinemaitaliano.it/index.php/scheda.html?codice=DC5447

Originale commedia di Bragaglia con un terzetto di protagonisti di prim’ordine.

De Sica si sente male e tutti credono che sia morto, ma in realtà il suo è un caso di morte apparente. Dopo 24 ore si risveglia, e si rende conto che come morto potrebbe valere ben 300 mila lire, cioé il premio della polizza di assicurazione sulla sua vita.

Decide così di fingersi morto sul serio, per allontanarsi poi con la moglie e i soldi. All’inizio il piano riesce, ma poi i due incontrano per caso Gino Cervi, ex capo di De Sica e vecchia fiamma della moglie… complicazioni in vista.

Film bizzarro, con un ottimo inizio e uno svolgimento meno brillante nella seconda parte. Gli americani potrebbero farne un remake notevole, se già non lo hanno fatto.

Passa sui canali Rai.