Love Is the Devil: Study for a Portrait of Francis Bacon [John Maybury, 1998]

http://www.imdb.com/title/tt0119577/

Non conosco la figura di Francis Bacon, ho visto alcune opere qua e la ma la sua personalità, lo ammetto, mi è completamente ignota. Quindi non saprei se la pellicola di Maybury si avvicini o si discosti molto dalla realtà. Comunque… E’ senz’altro un film con dei punti interessanti, lo stile frenetico ed epilettico tendono a creare più sintonia con la mente contorta di un artista non convenzionale come Bacon, così come la fotografia scura e claustrofobica che ti chiudono e soffocano la visuale, tra l’altro ho avuto l’impressione che alcune scene erano ‘curvate’ ai lati.
Interpretazioni molto teatrali, forse esageratamente macchietta quella di Jacobi che interpreta il pittore, Craig l’ho trovato perfetto nonostante alcune legnosità, Tilda Swinton irriconoscibile e bravissima.
Insomma, un lavoro degno di essere visto ma con alcune lungaggini che annoiano ed un sentore di aver visto un lavoro troppo debitore alla splendida forma.

DVD UK con subs, qualità video tutto sommato buona, un ricco comparto di extra ed un booklet ciccioso.

Visto un paio di volte in vhs, e mai uscito in dvd da noi. Non un gran film, ma sicuramente un’opera da vedere. Maybury (come Bacon, pittore E omosex) la “zampa” cinematografica ce l’ha (vedi anche il successivo, più riuscito “The jacket”), e può contare su un cast di tutto rispetto. Jacobi (imbruttito dal trucco) è un quasi-sosia di Bacon, ma la carta vincente è Craig. Il suo Dyer è un misto di ignoranza, ingenuità e opportunismo, spregevole e patetico al tempo stesso. E nelle varie scene in cui è “artisticamente” nudo, il baldo Daniel non deve proprio vergognarsi, anzi…
P.S. Pazzesco il masochismo della Swinton: senza essere una strafiga, è comunque una donna interessante (e un’attrice super). Ma fra qui, e i più recenti “Snowpiercer” e “Grand Budapest Hotel”, pare quasi ci goda, a farsi conciare da mostro o carampana…

Se aspettiamo il nostro misero mercato, stiamo freschi. Ora c’è pure il br, yankee ma zona libera, vedi www.dvdbeaver.com/film5/blu-ray_reviews_64/love_is_the_devil_blu-ray.htm Da rivedere per rammentare un Craig…diverso (rispetto a quando fa Bond…)!!

Arrivatomi oggi il dvd UK. Visti i primi 20’: master molto buono, e subs english disponibili anche per il commento audio (di Maybury e Jacobi)! Libretto allegato molto interessante, ricco di informazioni sul film e sulle sue “difficoltà” nel reperire finanziamenti…