L'Ultima Casa a Sinistra

Visto ieri notte questo bel film del 1972 di Wes Craven.
E’ stato Paragonato parlandone con la Belva,a “L’Ultimo treno della notte” per alcune evidenti analogie.
Il film è ben orchestrato, breve ed intenso, non mancano scene agghiaccianti di violenza e sevizie , nè i colpi di scena,specie nel finale.
Presenti diverse scene di ironia come ad esempio Lo sceriffo FerruccioAmendoladoppiato con l’assistente pirla e il maniaco-fattone sottone del gruppo.
Comunque a mio modo di vedere inferiore al lavoro di Lado
Ma sempre un ottimo film considerando anche i notevoli e non indifferenti ritmo e capacità di presa , non usuali in un thriller/horror di 35 anni fa.
Molto belle tra l’altro le musiche.

Parli di uno dei capostipisti del rape & revenge, mica pizza e fichi.
Non ho il dvd raro, come è?!

Il dvd, (non so però se è proprio della raro anche se dall’estetica sembra…)gentilmente prestatomi da Belva, è ottimo.
Carente in contenuti speciali di qualunque tipo (c’è solo play e selezione scene, lingua solo italiana), ma comunque di ottima qualità.

Tuttora, a mio avviso, il film migliore di tutto il genere. Non fatico a immaginare che all’epoca debba aver genuinamente terrorizzato moltissima gente…

Non posso che quotare Slogun…tra l’altro, adorando il rape&revenge, questo film è tra i miei preferiti…e dirò di più: l’ultimo treno della notte a confronto sembra un film per bambini…

Avevo talmente tanta voglia di vedere il film che presi l’edizione da edicola senza contenuti speciali…esattamente il giorno dopo ho trovato allo stesso prezzo il doppio DVD della Raro…vabbeh sfiga…non sò cosa contenga ma se hanno fatto due dischi qualcosa vorrà dire…

Ho anch’io il DVD preso in edicola, allegato alla rivista “Horror mania”. E’ effettivamente prodotto dalla RaroVideo/Minerva. Questa edizione è a disco singolo, mentre la “Collector’s edition” è a due dischi e contiene due versioni del film, oltre a vari extra.

Dissento decisamente riguardo alla qualità dell’edizione, anche se ho visionato il presente DVD molto tempo fa. Non credo però di ricordare male: immagini poco definite dai colori slavati e codifica non anamorfica. Qualità nel complesso mediocre.
Stando a ciò che ho letto sulle riviste specializzate, l’altra versione del film è qualitativamente simile.

Certo che qui c’è da domandarsi con che razza di bambini voi abbiate a che fare…

Ben venga che questo è uno dei primi film del genere e blablabla, però tutto sommato non mi ha così colpito. La violenza che mostra, a volte diventa così grottesca che mi fa scendere la catena. Mi spiace fare il gioco dei paragoni, ma penso ad esempio, allo stupro di questo film e a quello de “I ragazzi del massacro”…

il dvd edicola di Last house presenta l’identica versione italiana presente nel doppio dvd raro/minerva.

un film notevole, sì, sferra duri colpi allo spettatore, un Craven forse ancora un pò “grezzo” ma di certo efficace.
non sono però ancora riuscito a decidere se ritengo i siparietti “comico-grotteschi” funzionali al clima del film, o meno.
a volte penso che certi squarci (quasi da sit com) potenzino il disagio delle sequente aberranti.
altre volte, invece, mi viene da pensare che tali momenti indeboliscano il film, smussino troppo la tensione.
in ogni caso, personalmente ritengo che il film di Lado sia decisamente superiore.
ha una tenuta narrativa più solida. è molto più opprimente e claustrofobico.
inoltre, La Signora del Treno è un personaggio ben più perturbante di Krug Stillo.
ben più inquietante, con la sua veletta nera sul viso.
ma ovvio, son punti di vista;)

Avendo ridato un’occhiata al DVD in questione, aggiungo inoltre che non è nel corretto formato 1.85:1, come ben si evince dalle scritte iniziali tagliate ai lati, oltre che dalle bande nere piuttosto sottili.

il formato è corretto, credo che il problema sia dovuto al fatto che non è anamorfico:confused:

Mi sento di affermare con certezza che ti sbagli. Prova a guardare le scritte iniziali ed il titolo. Nel telecinema le immagini sono state leggermente ingrandite riducendo le bande nere e contemporanemente tagliando i bordi destro e sinistro. Il formato originale è 1.85:1.

da qualche parte avevo letto che il problema era dovuto alla codifica… tuttavia non sono un esperto in materia, dunque potrei sbagliare di certo;)

volevo segnalarvi questa imperdibile ULTIMATE EDITION 3DVD Uk in uscita a fine ottobre:

http://www.thrauma.it/dettaglio.php?...o=dvd&id=28602

ordinata anche questa per natale;)

cmq hai perfettamente ragione. ho rivisto la vhs d’importazione olandese che ho e il formato è, come giustamente precisi tu, 1.85:1

l’unica cosa buona della versione ita del dvd raro è -secondo me- la presenza del doppiaggio originale. per il resto delude assai… e credo di aver fatto bene a prendere solo il dvd da edicola (avendo cmq la versione inglese su vhs)… credo che un’uscita come questa di ottobre sia più appetibile del doppio raro;)
spero, naturalmente, che il tempo non mi smentisca… anche perché costa un botto:lobster:

Ho letto di un paio di scene sempre tagliate (smembramento con tanto di budella e incisione sul collo) ma presenti in un dvd americano. Ma quale? E queste scene sono presenti nel dvd Raro? Chi lo possiede magari si ricorda.

Sì, nel DVD Raro ci sono.

Allora suppongo che l’affermazione letta (su un vecchio Nocturno) fosse ben antecedente all’uscita di tale dvd. Perchè là si diceva che tali scene erano presenti solo ‘nel dvd americano’.

credo che bisogna specificare: i momenti da te citati sono presenti in entrambe le versioni del doppio dvd Raro (ita/usa -praticamente identiche)… ma si tratta di “ciò che rimane di questi momenti”.

tra gli extra dell’edizione dvd USA, e nel doc presente nel doppio Raro, da quello che so io esistono porzioni più lunghe di questi momenti ma senza audio. “girato” grezzo insomma.

tale doc, cmq, dovrebbe essere presente anche nella mega edition in uscita… ma oltre a questi momenti inediti dovrebbero essercene altri.

inoltre è bene precisare che, come per il bellissimo Last House On Dead End Street, non esiste una edizione realmente uncut del film. ci troviamo sempre e cmq dinnanzi a ciò che rimane di un travagliato percorso censorio.
:wink:

Che voi sappiate, il dvd uscito anni fa allegato a Horror Mania (sulla copertina è proprio riportanto Horror Mania presenta) è il medesimo della Raro con copertina variata e senza il bonus dvd?

sì, è il disco 1 del doppio Raro. la versione italiana :wink: