Mentre Parigi dorme - Les portes de la nuit (Marcel Carné 1946)

Con Pierre Brasseur, Serge Reggiani, Yves Montand, Nathalie Nattier, Jean Vilar

Buon dramma molto poetico (scritto da Prevert) sulla Parigi alla fine della guerra. Si intrecciano le storie di diversi personaggi, tutti legati tra loro in qualche modo. E tra loro c’è anche uno strano personaggio, una sorta di barbone che impersona nientemeno che il destino.

Forse non del tutto riuscito ma molto potente, merita senz’altro la visione. Dovrebbe essere il primo film dell’italiano Ivo Livi, più noto come Yves Montand.

C’è da dire che il film era stato pensato per la coppia Jean Gabin-Marlene Dietrich, che però poi decisero di non farlo. Montand è molto bravo, ma davvero troppo giovane per il ruolo.

Il dvd italiano contiene un ridoppiaggio, purtroppo.