Milano calibro 9 (Fernando Di Leo, 1972)

Figurati, grazie a te per l’informazione. :slight_smile:

Intanto a Ischia…

http://www.ilcentro.it/cultura-e-spettacoli/d-angelo-gira-calibro-9-1.1647026

Mi sembra che le idee siano chiarissime visto che si parla di Lenzi (!!!). Per chi non lo sapesse Toni è il figlio di Nino.

Film perfetto. I personaggi sono memorabili e non ce n’è uno che sfiguri, hanno tutti un fascino particolare. L’unica parte che sembra essere messa la per forza è quella nel commissariato in cui i commissari battibeccano tra loro. Per quanto riguarda il chiamiamolo così, omaggio che D’Angelo vuole fare al film speriamo non sia una schifezza

Morto anche Luis Bacalov… 84 anni.

Nel topic sulla Bouchet, fra me e Renato, è nata una discussione sul finale: secondo voila Bouchet, in seguito al pugno di Moschin, ci lascia le penne o no?Giuro che fino ad oggi non avevo mai preso in considerazione un’ipotesi diversa dalla prima.

Essendo incazzatissimo, in quella scena, la fine che avesse fatto la Bouchet era l’ultima cosa che mi interessava, quindi non avevo mai notato che fine avesse fatto. Appena letto il tuo commento, ho controlato e sono convinto che è morta. Dal modo in qui le parla Luca quando è caduta per terra sembra che lui faccia un ultimo, vano tentativo di svegliarla. Oltre al mio giudizio personale, ho controlato anche la trama su wikipedia dove si scrive questo “Nelly è sua complice e lo incita a sparare ad Ugo il quale, nonostante sia stato colpito mortalmente, riesce a sferrare un violento pugno alla ragazza uccidendola. Mentre Luca piange la morte di Nelly, giunge anche Rocco, che aveva seguito Ugo dopo il rilascio dal commissariato…”… Ah, quel maledetto finale, più si parla di quello, più ci si arrabbia… :mad:

Essendo incazzatissimo, in quella scena, la fine che avesse fatto la Bouchet era l’ultima cosa che mi interessava, quindi non avevo mai notato che fine avesse fatto. Appena letto il tuo commento, ho controlato e sono convinto che è morta. Dal modo in qui le parla Luca quando è caduta per terra sembra che lui faccia un ultimo, vano tentativo di svegliarla. Oltre al mio giudizio personale, ho controlato anche la trama su wikipedia dove si scrive questo “Nelly è sua complice e lo incita a sparare ad Ugo il quale, nonostante sia stato colpito mortalmente, riesce a sferrare un violento pugno alla ragazza uccidendola. Mentre Luca piange la morte di Nelly, giunge anche Rocco, che aveva seguito Ugo dopo il rilascio dal commissariato…”… Ah, quel maledetto finale, più si parla di quello, più ci si arrabbia… :mad:

Ah beh, se c’è scritto su uichipedia.

per me assolutamente no e comunque è abbastanza irrilevante

1 Mi Piace

Concordo sulla sostanziale irrilevanza della questione, ad ogni modo per me

Nelly è svenuta sul pavimento per la tranvata presa in faccia e stop.

Ma sì, rimane un film della madonna a prescindere, solo che avendolo visto non so più quante volte e non avendomi mai neanche lontanamente sfiorato l’idea chepossa essere sopravvissutaero curioso di capire quanti interpretassero quella sequenza come me e quanti come Renato. Un semplice dato statistico.

Giuro che non l’ho scritto io.Si dice possa essere stato tal Antonio Maria M., noto frequentatore della famosa enciclopedia online, ma non si hanno conferme.

1 Mi Piace

Se è così, dovresti aprire un SONDAGGIO IMPORTANTE VOTATE TUTTI!!11 come da tradizione gidierresca.

:bezos:

Non ve ne potrà fregà de meno, ma anche per me batte la capa e, sommata al tranvone in faccia, ci lascia le penne

Idem per me: peraltro mi pare di ricordare che la Bouchet dopo il pugno sbatta la tempia sullo spigolo di un tavolo, o ricordo male?

Niente di tutto questo.

Lei è a terra immobile. Morta, secondi alcuni, svenuta secondo me ed altri.

//youtu.be/uHqqW3q6TKQ

In effetti confondevo: l’unico spigolo è quello del pianoforte con cui Adorf uccide l’amante della Bouchet.:smiley:

Tuttavia Nelly è troppo ricoperta di sangue per essere solo svenuta: nonostante il tappeto potrebbe aver sbattuto la testa, del resto quando l’amante si avvicina e la chiama lei non si muove mi pare, quindi ribadisco che per me è morta, anche se ai fini della trama a quel punto conta poco.

Secondo me invece

tutto il film potrebbe essere solo un sogno di Moschin che sta ancora dormendo a San Vittore, tipo inception

ma in fondo poco importa.

1 Mi Piace

Comunque secondo me la tua ossessione per Immobile rende poco credibile la tua ricostruzione :smiley:

Personalmente non mi sono mai posto il problema. Ogni volta mi limito semplicemente a godermi il fantastico finale di un inossidabile capolavoro. :-p

Sembra che il dubbio sulla morte o meno di Barbare Bouchet abbia avuto la sua risposta definitiva in questi giorni. Lei stessa ha annunciato che è in trattativa per il sequel di Milano Calibro 9 (!). Qualcuno ne sa di più?