Milano:difendersi o morire


MILANO: DIFENDERSI O MORIRE (1976) - Gianni Antonio Martucci
Con: George Hilton, Marc Porel, Annamaria Rizzoli, Al Cliver, Guido Leontini…
Soggetto: Luca Sportelli
Sceneggiatura: Luca Sportelli, Gianni Antonio Martucci, Ludovica Marineo
Musiche: Gianni Ferrio


Apro questo nuovo topic perchè non ne ho trovato uno apposito(nel caso vi fosse avvisatemi che cerco di chiuderlo subito)
Del film in questione eiste per ora solo la VHS Avo…
Essendo l’unico esplicitamente su Milano che mi manca e tenendoci molto all’acquisto,che voi sappiate è previsto in uscita presso qualche casa o non avrà il successo inaspettato di pellicole tipo Milano:il clan dei calabresi e Provincia Violenta uscite dal cilindro della seriez?
grazie anticipatamente per le risposte

Dico la mia sul film: è un po’ anomalo come poliziesco, e tutto sommato si basa su una sceneggiatura deboluccia, imperniata sul tentativo di Marc Porel di togliere dal giro della prostituzione la cugina…sequestrata in modo da ricattarlo e usufruire dei suoi servigi come asso del volante.
Al solito deboluccio George Hilton nel ruolo di commissario, già visto in Torino violenta. Degna di nota Annamaria Rizzoli…
L’unica cosa che vi ho ritrovato d’interessante è una delle location, la villa patrizia in cui abita il boss mafioso: si tratta di Villa Borromeo, ad Arcore, di proprietà comunale e da lunghi anni disabitata, ma con un bellissimo parco pubblico.

Come da post apposito nella sezione il film sta per uscire in Dvd.
Con questo titolo pubblicato sono finiti i polizieschi esplicitamente su Milano.

Milano Calibro 9 Raro/Nocturno
Millano Odia sia Nocturno che Alan Young
Milano Trema Alan Young
Milano Rovente Dagored
Milano Violenta Noshame
Milano:Il clan dei Calabresi Serie z
Milano Nera Alan Young
Milano:Difendersi o Morire Cecchi Gori

Il DVD uscirà l’11 aprile.

http://www.videociak.net/customer/product.php?productid=14379&cat=&page=1&more_pages=

spero non sia la versione cut che passò sul satellite

DVD uscito.

http://www.videociak.net/customer/product.php?productid=14379&cat=34&page=1&more_pages=1

La cover non mi piace per niente…non capisco perchè la serie z non tenga come copetina la locandina originale del film…

La copertina su DVD-STORE è diversa…

Hanno messo la locandina originale perchè probabilmente non avevano quella del dvd.purtroppo però quella sull’eidizione in commercio è l’altra…

Visionato a tarda mattinata del 1 Novembre: nonostante la sonnolenza sono riuscito a vederlo tutto e ad arrivare sino al finale, anche se mi aggrego ai giudizi espressi circa la debolezza se non scontatezza della sceneggiatura, aggiungendo la scarsa messa in scena di un regista (Martucci) davvero anomalo, non in grado di saper girare una, dico una sequenza di inseguimento, l’inespressività di Marc Porel e di Hilton. Alcuni omicidi piuttosto efferrati non bastano per far raggiungere al film la sufficienza, rivelandosi, ihmo, inferiore anche a Torino Violenta. Solo per completisti.
P.S. dimenticavo: salvo, come al solito, le belle musiche del Gianni Ferrio nazionale, l’unico compositore funk doom;)

Non un gran film soprattutto nella noiosa parte centrale,ma comunque gradevole e a mio avviso meglio di “torino violenta”

Boni, a mio avviso, sia il dvd che il film. :wink:

Non proprio malaccio; Ci sono I Titoli di testa del tutto a se stanti scene di disordini, tafferugli e manifestazioni :confused: e da notare per ultima la foto della “pera” in primo piano; Ma la massiccia presenza di caratteristi (Cliver,Leontini,Diogene( Brothel Customer;Cameo che vale un film),Bruno DiLuia,Mario Novelli tanto per citarne alcuni, e gnocca ( Stupende la Rizzoli e la Pilar;tra l’altro un paio di bei nudi integrali) però non fanno rimpiangere più di tanto la quasi totale assenza di azione e di adrenalina e la sciattezza del commissario Hilton (stesso doppiatore di Maurizio Merli). Nessun inseguimento degno di nota anche se il protagonista sarebbe da tutti consideratoun asso del volante:confused:Uniche 2 scene in auto da segnalare: L’Omicidio del poliziotto appeso al montante della Giulia guidata da Porel durante la fuga dei banditi e lo speronamento tra la 124 e la Bmw sulla superstrada deserta con l’uccisione del povero Zio.Qualche scena violenta come ad es. il pestaggio di Gazzosa.
Assolutamente non fondamentale per il filone: da avere solo per gli amanti e collezionisti del genere.
Tornando a parlare di caratteristi: c’è anche il barista di “E’ arrivato mio fratello” (scena della cottura della mano) nel ruolo di un secondino.Non male le musiche che creano abbastanza suspence.
Battuta che vale tutto il film:
“Solo una puttana si comporterebbe così” risposta: “e io chi sono”?:supz:

Mi colpirono i titoli di testa,perchè lasciavano presagire una rappresentazione dell’eversione politica che attraversava la città in quegli anni…il film purtroppo tradisce questa aspettativa e si lascia guardare a stento.
Lodevole comunque la presenza della Rizzoli.

Si parlava di personaggi…come non notare un Al Cliver in splendida forma essere così poco approfondito ed uscire di scena così presto? Mi rendo conto della bellezza dei titoli di testa totalmente decontestualizzati dal resto del film, ma dare la sufficienza ad un prodotto che latita in fase narrativa (buchi di sceneggiatura ovunque, raccordi “ad capocchiam”) e realizzativa (una regia discontinua), mi sembra troppo. Da affiancare a Torino Violenta quanto a mediocrità.

Visto ieri sera (grazie al dvd regalatomi da Venticello), l’ho finito a fatica, molto noioso. Confermo tutte le pecche già notate da chi ha scritto in precedenza, a me è parso più una “sceneggiata” che un vero e proprio poliziottesco, anche perché l’azione langue assai. Splendida la Rizzoli. Belle e adatte le musiche di Gianni Ferrio, anche se in un pezzo copia paro paro Dave Brubeck.

io non l´ho trovato cosi noioso , ho visto di peggio , pero potevano fare di meglio.

belle le musiche di gianni ferrio usate anchi in la compagna di banco.

sulla cover deò dvd H&W è indicata la presenza del trailer, che invece non c’è…è così anche l’edizione Surf ?

George Hilton: la formula magica da dirmi se volete farmi vedere anche un film che fa schifo…

Io ho il dvd della Surf-Serie Z ed il trailer non c’è, ma non è nemmeno indicato sulla fascetta.