Natale a New York

Nuovo cinepanettone. Per la parte che riguardo l’esecrabile remake, ho aperto un altro thread.

http://www.panorama.it/spettacoli/anteprime/articolo/ix1-A020001039171

io come al solito andrò a vederlo e andrò pure a vedere il Boldi-Salemme (Olè) come faccio ogni anno da sempre. A volte mi deludono, a volte mi fanno ridere… insomma li giudico per quello che sono. Mi fa incazzare chi li giudica a priori dicendo “non sono come quelli di una volta” quando magari buttava merda anche su quelli. Oppure chi li snobba guardandoti dall’alto al basso come dire “ma come sei messo? fai davvero?”. Non dico che tutti debbano andare a vederli, ma almeno che stiano zitti.
E’ vero che spesso non sono dei grandi film, ma almeno un paio di scene davvero comiche ci scappano sempre. Poi quest’anno c’è pure il mio concittadino De Luigi, quindi motivo in più per andare.
Mai più comunque sono state toccate le vette del primo Vacanze di Natale, coi Vanzina e tutto il cast in gran forma e una sceneggiatura perfetta.

Gira voce che Franco si sia già fatto riservare un posto per la prima nazionale.

L’avessero realizzato i Vanzina sarei andato a vederlo (l’ultimo che vidi fu Vacanze di Natale 2000 e non era malissimo), Parenti non lo sopporto. Il cast è pure un po’ più “sofisticato”, cosa che si sarebbe sposata bene con lo stile dei Vanzina che invece si sprecheranno con l’odioso Boldi in gag cartoonesche e idiote stile Natale sul Nilo (almeno da quanto si puo’ vedere dal trailer).

guarda che Boldi non c’è quest’anno. Anzi Boldi è proprio nel film di Vanzina nel film concorrente di Vacanze a New York insieme a Salemme.

> Gira voce che Franco si sia già fatto riservare un posto per la prima nazionale.

E’ vero: per decurtisianamente sputare in un occhio al repellente Paolino Stracultino.

Sì lo sapevo, credevo si capisse da quello che ho scritto.

solito film-pacco, con solita colonna sonora con le hit da truzzi demmerda del momento.
de sica è imbarazzante, fa cacare anche quando recita nella pubblicità (soprattutto in quella dove cerca -invano- di imitare il suo illustre genitore nella parte del conte max).
e come sempre le sale saranno affollate da pecoroni, suburra e truzzi demmerda (tra cui “chi burdel meridiunel”).
gionni vai a figa che è meglio!

Mannò,negli spot De Sica regge :è quando INSISTE a fare ancora film(strapagato,comunque,non dimentichiamolo!),che fa cagare…

Non penso di andarlo a vedere. Sara 10 anni che non vado a vedere “Il Film Di Questo Natale” coi vari De Sica, Boldi, ecc…
Non Ho nulla contro le “Natalate” , ma mi sembrano troppo delle forzature per riempire le sale.
Che poi i film in questione abbiano colonna sonora coi pezzi selezionati tra i più orrendi dell’ultimo anno e che siano visti in maggioranza dagli spettatori più beceri, come giustamente ricorda Mestrual, è Ugualmente Vero, e Ugualmente Tragico.

io dico che vista la penuria di attori italiani un De Sica è più che dignitoso. Sa fare solo quella parte ma la fa bene e ci sono affezionato dai tempi delle Vacanze anni '80. Poi è vero che copia i suoi predecessori, ma lo fa bene.
Chi non ha un bel ricordo ad esempio di Vacanze in America con lui nei panni di Don Buro?

spero che quando uscira’ il dvd ci sia un commento audio di paolino stracultino moderato da franco

Per fare l’audio commentary, prima dovrei riuscire a capire lingua e pensieri di Paolino Stracultino, il quale si esprime in una maniera a me, come al 99,9% degli italiani, non proprio famigliare.

Secondo me questo film andrà malissimo, perché quando un regista e degli autori devono sottostare ai paletti imposti dagli attori (come succede con Bisio) non viene mai una bella cosa. Ho visto nel blog di Bisio molta gente dire che questo è un film fatto per rubare soldi agli italiani e che è fatto per stupidi. Che gente triste! Perché non provano a rilassarsi qualche volta?

di attori italiani buoni ce ne sono eccome…solo che per colpa dei pecorari che vanno a cuccarsi certi film sti attori non possono lavorare.
poi de sica è patetico quando si crede di essere alberto sordi (al quale non sarebbe degno nemmeno di pulire il culo) e gigioneggia.

massì, sei stato più chiaro, io intendevo gli attori italiani che si vedono di solito in giro.

comunque a me De Sica sta simpatico, non ci posso fare niente.

prova a farti venire in mente attori comici nuovi che possono prendere il suo posto un domani… non ce ne sono e per Boldi uguale, a me piace anche lui.

I comici di Zelig sono bravi a fare sketch di 3 minuti, finita lì (chi di voi ha avuto la sfiga di vedere il film di Ale & Franz? bravissimi sulla panchina ma al cinema no comment). Non ne vedo di altri. Pieraccioni? ha pulito il melo dopo 2 film, lo sappiamo tutti. Gli unici film comici italiani si basano ancora su attori di 20/25 anni fa. Poi possono non piacere e fare schifo, ma sono gli unici. Una genere come la commedia all’italiana destinato a morire… (per molti è già morto, però finchè incassa non si può dire che alla gente non piaccia)

Per quanto riguarda film dei comici di Zelig (trasmissione che tra l’altro funzionava per i primi 2-3 anni, poi…) quello di Ficarra e Picone è guardabile, con non poche trovate simpatiche.
Alexis: che paletti ha imposto Bisio?

Non doveva fare rutti o scorregge o altro… Secondo me questi film non li ha mai visti! Alla fine ha detto che invece si è divertito e non se lo immaginava che era così… Quando si dice i pregiudizi! :mad:
P.S.
Ho visto qualche anticipazione del film Boldi-Salemme ed è tristissimo… i due attori non funzionano per niente insieme.

a contendersi lo scettro natalizio quest’anno c’è anche “Commedia Sexy” con Rubini e Paolo Bonolis, che tra l’altro dicono sia molto bravo.
la figa di turno in questo caso è la Santarelli.

Credo anche quest’anno di saltare tutto in blocco, non è per snobbismo e che proprio non mi piacciono. Generalmente li recupero su Sky, ho provato a guardare qualche nuovo Natale, ma mi fanno pena.