Non aprite quella porta 3 (Claudio Fragasso)

Regia: Clyde Anderson (Claudio Fragasso)
Con:Peter Hooten, Tara Buckman, Richard Foster, Mel Davis, Lee Lively, Tova Sardot, Gaby Ford
Soggetto e sceneggiatura: Claudio Fragasso
Musiche: Carlo Maria Cordio
Effetti speciali: Franco Di Girolamo
Data di uscita: 03/08/1990

Devo dire che arrivare alla fine non è facile per questo film,ma per un fragassomaniaco questo ed altro!
Non disdignerei ,tra l’altro, un’ edizione in dvd anche in lingua straniera…:rolleyes:

Fragasso sosteneva, fra l’altro, che alcune sequenze gore fossero state aggiunte da Mattei.

la cosa piu’ bella e’ il nome finto …
mitico ci stanno 2 non aprite quella porta 3!!
Figata:))
devo propio vedermelo ma non ho mai avuto il coraggio!!:slight_smile:

Infatti in alcuni siti e’ accreditato anche Mattei,anche se di scene gore non ce ne sono affatto anzi…c’e’ la scena della mano “artiglio” che entra nel corpo ed esce dall’altra parte ripetuta più volte…

Probabilmente è quella girata da Mattei. Fragasso non l’aveva voluto fare cruento, a suo dire; in un’intervista sosteneva che fosse subentrato Mattei “inserendo qualche scena splatter… di merda!” (cit.)

RIporto quello che mi ha riferito Rossella Drudi nell’intervista che ho realizzato per la rivista “Horror Show” :

Per quanto riguarda “Night Killer”, la sceneggiatura è mia, ma non l’ho potuta firmare. Poi a film finito sono state aggiunte delle scene girate successivamente, ma non da Claudio, e senza il suo consenso, approfittando del fatto che lui era all’estero a girare un altro film.
Claudio forse sospettava qualcosa, mi chiamò al telefono dicendomi di andare a controllare il montaggio del film. Io andai e mi prese un colpo nel vedere quelle scene aggiunte. Bruno lo stava montando e quasi si vergognava, non aveva avuto il coraggio di dirmelo ed era molto dispiaciuto e imbarazzato, anche se costretto dal produttore ad inserire quei pezzi, quello sguardo non lo scorderò mai, poi da soli ne parlammo a lungo, ma non abbiamo mai saputo chi ha girato quelle scene, che poi non c’entravano nulla con il film.
Il produttore si aspettava uno zombi splatter, tipo “After Death”, e invece si era ritrovato un noir, un thriller, dalle atmosfere cupe e intense. Quindi fece girare delle scene aggiunte, credo in Italia (mentre tutto il film si svolgeva in America, a Virginia Beach ), su imitazione del mostro di “Nightmare”, Freddy Krueger. Mentre il film parla di un serial killer e di una storia d’amore molto particolare e tormentata.

Quindi tutto questo si potrebbe collegare a quanto detto da Tuchulcha,anche se ora bisognerebbe sapere se quelle scene le ha girate davvero Mattei…

In effetti Fragasso parlava di “scene inserite” da Mattei, quindi forse intendeva dire che le avesse più che altro montate. Però aggiungeva anche che Mattei “nun è bbono a fare lo splatter, perchè splatter significa osare”; quindi questo sembrerebbe sottintendere che secondo Fragasso le scene gore le aveva girate proprio Mattei. Boh…

chiesi di persona a mattei e mi rispose la prima parte (quella del balletto in teatro) l’aveva girata completamente lui, credo che si possa cmq quasi parlare di regia a 50/50, un pò come virus

cmq sia il mio preferito di fragasso, lo adoro alla follia e per trovarlo (quando ebay non c’era) mi sono dannato anche l’anima

veramente fino ancora a 4-5 anni fa si trovava molto facilmente la vhs AVO…
cmq bunissimo film, bel thriller

magari nelle grandi città,
ma in abruzzo e nelle marche fidati, manco l’ombra

chiesi di persona a mattei e mi rispose la prima parte (quella del balletto in teatro) l’aveva girata completamente lui, credo che si possa cmq quasi parlare di regia a 50/50, un pò come virus

cmq sia il mio preferito di fragasso, lo adoro alla follia e per trovarlo (quando ebay non c’era) mi sono dannato anche l’anima

veramente fino ancora a 4-5 anni fa si trovava molto facilmente la vhs AVO…
cmq bunissimo film, bel thriller

magari nelle grandi città,
ma in abruzzo e nelle marche fidati, manco l’ombra

E’ possibile che questo film fosse distribuito in VHS anche nella collana “gli scudi” della Warner Bros (mi sembra) una quindicina d’anni fa? Mi sembra di averne vaghi ricordi.
Si sa inoltre di uscite in DVD anche non ufficiali? è da anni che avrei curiosità di vedere questo film…

La VHS “Gli scudi” se non erro era il capitolo 2, il terzo è un Columbia Tristar.

appena visto su youtube , e confermo che si arriva con fatica fino alla fine , e di una noia sto film che neanche le poche scene horror lo salvano.

In arrivo il blu ray americano per la Severin.
Extra in italiano

Dal 25 giugno disponibile, sia in blu-ray che in dvd.

Tale edizione non comprende l’audio italiano, suppongo…