Numbers stations e radio a onde corte

Chi ha visto Lost si ricordera della trasmissione radio che ripeteva i famosi numeri, nell'episodio 18 della prima serie. Danielle Rousseau fini sull’isola a causa di quella, costante, trasmissione. Ebbene, le “numbers stations” esistono veramente, anche se rispetto al periodo della Guerra Fredda ce ne sono molte di meno:

http://en.wikipedia.org/wiki/Numbers_station
[video]https://www.youtube.com/watch?v=ToC2QjoFluI[/video]

http://www.bbc.com/news/magazine-24910397
http://www.simonmason.karoo.net/
http://www.esquire.com/the-side/feature/numbers-station-07-31-08
http://www.spynumbers.com/

basta una radio ad onde corte per captarle, altrimenti si va sul sito del progetto Conet:

http://www.irdial.com/conet.htm

che negli anni ha raccolto registrazioni di queste trasmissioni, arrivando pure a publicarle su CD e in mp3:

http://irdial.hyperreal.org/

Un sample da una di queste trasmissioni e` stato utilizzato dai Boards of Canada nel loro album Geodaddy, in particolare nella traccia Gyroscope, usata in seguito nell’OST di Sinister. Ma anche Moby, Porcupine Tree, StereoLabs

https://www.youtube.com/watch?v=HY8_cKkH3-4
https://www.youtube.com/watch?v=inrTEB30Ndc
https://www.youtube.com/watch?v=9uMifNKYtug

Per saperne di piu`:

http://www.astrosol.ch/index.html
http://www.damninteresting.com/number-stations/
http://www.straightdope.com/columns/read/800/who-operates-those-weird-numbers-stations-on-shortwave-radio

[video]https://www.youtube.com/watch?v=bqkE25mS0ZM[/video]

Di recente ne hanno fatto anche un film:

http://en.wikipedia.org/wiki/The_Numbers_Station