Out of the past - Le catene della colpa (Jacques Tourneur, 1947)

Visto ieri nel dvd R1, capolavoro di Tourneur con la magnifica coppia Robert Mitchum (al suo primo ruolo da protagonista) e Kirk Douglas, una Jane Greer femme fatal da sturbo, dialoghi serratissimi e battute da far impallidire persino Casablanca. Bianco e nero bellissimo, a mio avviso uno dei massimi noir di sempre. Maldestramente rifatto negli anni 80 come Against All Odds. Una menzione per la frase "Now, do you wanna talk business, or do you wanna play house…? " campionata in uno dei primi pezzi house della storia. Altre chicche dei dialoghi:

[Kathie is playing roulette]
Jeff Bailey: That’s not the way to win.
Kathie Moffat: Is there a way to win?
Jeff Bailey: There’s a way to lose more slowly.

Jeff Bailey: I sell gasoline, I make a small profit. With that I buy groceries. The grocer makes a profit. We call it earning a living. You may have heard of it somewhere.

Ann Miller: She can’t be all bad. No one is.
Jeff Bailey: Well, she comes the closest.

Whit Sterling: You just sit and stay inside yourself. You wait for me to talk. I like that.
Jeff Bailey: I never found out much listening to myself.

Kathie Moffat: Oh Jeff, you ought to have killed me for what I did a moment ago.
Jeff Bailey: [dryly] There’s time.

C’è poco da aggiungere a quanto scritto da almayer, capolovoro noir assoluto. Dialoghi, storia, e sceneggiatura assolutamente perfetti. Cast grandioso, location (New York, San Francisco, Acapulco, Lake Tahoe) da urlo. Una femme fatale spietata, travestita da ingenua. Finale cinico, sublime.

Rivisto in dvd italico, decisamente inferiore al dvd R1 di cui ho visto ottimi captures.

1 Mi Piace

Segnalo che il BD edito da 4k studio è un gioiello.
Rende ancora meglio il fantastico bianco e nero di cui parlava @almayer nel suo intervento.
Segnalo per i feticisti che il formato video riportato è 1:37:1

2 Mi Piace