Pasolini maestro corsaro - Emanuela Audisio, 2015

Documentario passato su SkyArte in questi giorni in occasioni delle commemorazioni per il quarantennale del brutale assassinio di Pasolini (di cui ci vengono mostrate diverse foto) a mio parere merita la visione sia da parte del neofita sia da parte dell’appassionato. E’ un documentario scorrevole che ripercorre un po’ tutti i vari aspetti di Pasolini, pubblici e privati, grazie agli interventi di amici come Dacia Maraini e Ninetto Davoli oltre a quelli di collaboratori come Dante Ferretti e vari critici, quasi sempre interessanti. Fabrizio Gifuni legge brani tratti dai suoi scritti.

Niente di clamoroso intendiamoci, ma fatto con un certo gusto, benché abbia trovato assai fastidioso il pulviscolo elettronico inserito nelle scene in cui vengono mostrate le fotografie d’epoca. Lodevole invece la scelta, non troppo frequente ahinoi, di mettere il nome degli intervistati ad ogni loro apparizioni e non solo alla loro prima apparizione nel documentario.

Per recuperarlo c’è il link qui sotto

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/pasolini-maestro-corsaro/216709/215893

Pier Paolo Pasolini quarant’anni dopo. Cosa resta del suo sguardo sull’Italia e sul mondo. Il cinema, i libri, la passione per il calcio. Fu ucciso sul litorale di Ostia il 2 novembre 1975. Il suo cadavere continua a tormentare chi non crede alla realtà ufficiale. Ma cosa è cambiato nei luoghi che frequentava? E quante delle sue profezie si sono avverate? 60 minuti di testimonianze: dagli amici come Maraini, Davoli, Galeone, Poli, Ferretti, Naldini, Asti a chi ancora oggi riscopre forza e originalità nella sua opera. Fino all’ultimo mistero delle foto.

Documentario di Emanuela Audisio
Letture di Fabrizio Gifuni
Musica di Remo Anzovino

Pasolini maestro corsaro / 1a parte
Pasolini maestro corsaro / 2a parte
Pasolini maestro corsaro / 3a parte
Pasolini maestro corsaro - Il documentario integrale