Per caso (Giuseppe Conti 1999)

Con Roberto Da Crema, Pino Relly, Marina Marozzi, Marco Seri.

http://www.archiviodelcinemaitaliano.it/index.php/scheda.html?codice=FP4841

Il misterioso film del Baffo, Roberto Da Crema, uscito nelle sale nel 1999 e rapidamente scomparso. Chi l’ha visto?

Secondo il dizionario dei film di Enrico Lancia (Gremese), avrebbe incassato poco più di 5 milioni di lire…

Credo che il film (girato nelle Marche, a quanto pare) abbia avuto una genesi piuttosto travagliata, dato che c’è un lancio di agenzia del dicembre 1995 che ne parla:

Roma, 13 dic. (Adnkronos) - ‘‘Storia di un venditore’’, questo il titolo del film, apprende l’Adnkronos, che Giuseppe Conti, il pupillo di Federico Fellini, girera’ sulla vita di Roberto Da Crema, il piu’ celebre ‘‘televenditore italiano’’.

Quarantatreanni, grandi baffi scuri, voce roca, mimica eccezionale ed una straordinaria capacita’ di attirare l’attenzione, Roberto Da Crema nella sua vita ha fatto di tutto ma, mai, avrebbe pensato di girare, da protagonista, un film con il regista Giuseppe Conti, pupillo ed erede spirituale del grande Federico Fellini.

'‘Mi ha telefonato Mariano Laurenti, assistente alla regia, e mi ha proposto di girare un film sulla mia vita con la regia di Giuseppe Conti, il pupillo di Fellini -racconta Roberto Da Crema all’Adnkrons- Ero esterrefatto ed anche un po’ perplesso. Poi, quando Conti mi ha spiegato la sua idea ho capito che potrebbe essere un film particolare, molto interessante.

Il pupillo di Federico Fellini :smiley:

Ho provato ad informarmi per saperne di più su quello che sembra essere un potenziale capolavoro, che nonostante la fama che aveva il Baffo all’epoca non venne pubblicizzato. Ho provato a contattare il figlio di Roberto Da Crema ma mi ha detto che non lo ha, mentre il regista - che ha appena completato un film su Beniamino Gigli - lo ha solo in pellicola.