Poliziotto solitudine e rabbia (S. Massi, 1980)


Poliziotto Solitudine e Rabbia

Cast: Maurizio Merli, Francisco Rabal, Jutta Speidel, Jako Benz, Arthur Brauss, Ottaviano Dell’acqua, Maurizio Ferrara, Reinhard Kolldehoff, Benito Pacifici, Bobby Rhodes

Regia: Stelvio Massi
Sceneggiatura: Art Bernd, Boschi Hubert
Data di uscita: 1980

In alcune locandine dopo del titolo principale c’era scritto anche “Il ribelle”.

Sul libro “Cinici,infami e violenti” dicevano questo di tale film: “titolo che secondo opinione comune coincide con la fine del genere” (poliziottesco, ndr).
Siete d’accordo???

Qualcuno di voi l’ha visto? Com’è?

L’ho visto diversi anni fa e non ho un ricordo molto nitido. Ricordo con certezza che non mi piacque in quanto sottotono sia il film sia Merli che non mostrava la solita grinta. Anzi se la memoria non mi inganna mi sembra avesse una specie di velo di tristezza in volto.

A quanto pare è il film che sancisce la fine del filone Poliziesco italiano, infatti siamo nel 1980. Ho sempre sostenuto che il film in questione e assolutamente tra i migliori della mitica coppia Massi-Merli. Un Merli incazzato ma avvolto da un velo di tristezza in volto, sembra quasi che Maurizio sapeva di dover salutare il suo amato poliziesco che con la fine dei 70 era in netto declino…il film e appunto affasciante per tante cose, è anche l’ultimo vero poliziottesco di Massi, regista che ha dato davvero la vita per questo genere.
Il Ribelle è un titolo secondario che se non erro fu tirato fuori dall’etichetta video Eureka negli anni 80…Infatti editò in vhs Il Ribelle - Poliziotto solitudine e rabbia e Il poliziotto Ribelle aka Sbirro la tua legge e lenta la mia no, anch’esso di Massi.

Crepuscolare,lento per certi aspetti…se non fosse per Merli forse non l’avrei nemmeno visto.

daccordo con lenmar,
possiedo la VHS AVO, direi un film deludente. girato tra italia e germania.

Io l’ho visto, noleggiato al blockbuster (!) anni fa…mi è piaciuto abbastanza, certo l’ambientazione tedesca toglie qualcosa al film…ma forse da un altro punto di vista lo rende diverso dai soliti prodotti. Meno movimentato dei soliti film di Merli, comunque merita la visione

Se recuperate la vhs, vi consiglio di prendere la versione dalla Videogroup (quella intitolata IL RIBELLE appunto) di qualità decisamente superiore a quella della AVO che salta in continuazione.

Mitica la scena dove Merli irrompe nella sparatoria partita dai motoscafi passando e distruggendo completamente una vetrata gigantesca :slight_smile:

Magari si potessero noleggiare da Blockbuster questi film. Purtroppo a volte si irritano persino se chiedi di poterli ordinare su dvd.

Visto un pò di tempo fa, più per spirito di servizio che per reale convinzione. Già dalla copertina si intravedeva il tratto crepuscolare del film. Tra l’altro non ho mai sopportato le trasferte all’estero dei nostri eroi, dovute più ad esigenze di produzione che a reali esigenze narrative.

rivisto stanotte dopo molti anni. l’ho trovato strepitoso! merli e massi in forma sbagliante in uno degli ultimi film sul genere. dal poliziottesco al noir, trama solida e convincente con maurizione fuori dallo stereotipo del commissario
metropolitano ma addirittura nei panni dell’infiltrato! peccato che l’ho visto
su una scadente registrazione, speriamo che qualche casa editrice si ricordi
di questo film.

Rivisto dopo anni, non è affatto male… più un noir che un poliziesco, come atmosfere e scrittura.

C’è una bella sequenza nello stadio di Berlino che, anni dopo, ci vedrà campioni del mondo…

storia interessante. deve essere stato (oltre che l’ultimo poliziesco di merli) anche l’ultimo titolo del genere. il poliziesco (nato nel 1972) terminò proprio nel 1980.

anche se effettivamente più Noir che poliziesco, il film non è niente male, sembra quasi che lo scandire lento della storia coincida davvero con la fine di un periodo…

Scusate per caso che voi sappiate qualche anima pia (tipo Noshame,Cecchi Gori,Alan young ecc…) ha per caso ripoublicato questo film in dvd?

Qualcuno sa dirmi quanto dura in PAL?

La mia copia (da vhs), full frame a parte i titoli di testa, parte con la scritta “Maurizio Merli” e dura 1h 38m 39s.

In realtà lo schermo passa a nero già a 1h 37m 41s ma la musica continua per un altro minuto circa.

Ed è la VHS Eureka Video.
Esiste anche un composite con alla base una registrazione da TV tedesca, se ti interessa.

La durata del composite è la stessa?

Sì, siamo sulla stessa durata, anche se è sprovvisto della musica finale su frame nero.