Prometheus - Ridley Scott, 2012


E dopo il prequel di The Thing, ora quello di Alien.

Un’operazione che però nasce con tutt’altre premesse e aspettative, a partire dal fatto che dietro la macchina da presa torna Ridley Scott e che nel film non comparirà per l’ennesima volta lo xenomorfo creato da H. R. Giger tanti anni fa. La storia ruota infatti attorno alla misteriosa figura dello Space Jockey, l’alieno fossilizzato rinvenuto dall’equipaggio del Nostromo nel primo film, e al relitto della nave aliena in cui si celano le uova fatali.

Da oggi è online il teaser trailer che sinceramente mi ha esaltato. Di Ridley Scott non mi fido ormai da molti anni ma la potenza visuale sprigionata dal minuto scarso di immagini è grandiosa, soprattutto nei richiami al primo film.

//youtu.be/sftuxbvGwiU

Nel cast Noomi Rapace, Guy Pearce, Charlize Theron e Michael Fassbender. L’uscita è annunciata per giugno 2012.

Qui c’è qualche altra notizia sul film da un 'intervista a Ridley Scott.
http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/15939/ridley-scott-niente-xenomorfi-in-prometheus/

IMDB

In effetti questo sembra proprio una storia a se stante più che un prequel. Lo attendo con più interesse di The Thing che comunque se potrò recupererò per nostalgia. Dal promo che ho beccato ieri in rete, però, le uova aliene sembrano fare capolino, così come il sangue acido degli xenomorfi. Buh vedremo.

Storia travagliata questa di Prometheus: era partito come prequel di Alien, a un certo punto è diventato una cosa molto diversa e tenuta sotto stretto segreto, poi è diventato un film diviso in due capitoli e alla fine, a quanto pare, è tornato ad essere un prequel raccontato in un solo film, ma un prequel molto sui generis e per questo anche molto più affascinante.

Prequel o meno, alieni presenti o no, uno dei filmoni imperdibili del 2012, che promette di essere una grande annata (questo, Nolan…)!

Aggiorno con il trailer vero e proprio uscito qualche giorno fa.

//youtu.be/HHcHYisZFLU

Visto.Reminescenze di “Alien”, “Avatar” e -sorpresa!- “Aliens”. Il tutto, con la regia di Scott: imperdibile, appunto…
P.S. Si intravede quello che sarà lo “space jockey” fossilizzato del primo film: MUCHO interessante, davvero.

MAPPORCOCAZZOOO! Inizialmente, doveva uscire da noi il 14 settembre (mentre fra oggi e la prossima settimana lo distribuiscono in mezzo mondo, vicina Slovenia compresa!). L’hanno invece spostato al 19 OTTOBRE. Grazie…grazie al cacchio, proprio!
P.S. Poi scocciano tanto con la pirateria e bla bla bla…

Il fail factor è che saremo gli ULTIMI stronzi al mondo (Assieme agli svizzeri italiofoni) a vederlo:
http://www.imdb.it/title/tt1446714/releaseinfo

Ben detto. Prima di noi, gli spagnoli a inizio agosto. La logica della tardiva uscita (per allora, sarà già in giro in dvd e br, quasi ovunque) è incomprensibile…

Bah forse si sarebbe dovuto scontrare con uno fra il nuovo Batman e il nuovo Spiderman?Sai che gliene fotte alla Fox (o chi per loro) se ce lo vediamo per ultimi,l’importante è l’incasso cash.Però potrebbe essere la volta buona che ci compriamo tutti il blu ray import e al cine in Italia non ci va nessuno…sai che goduria!

Non dirmi che fra oggi e metà ottobre non trovavano uno spazio decente prima per programmarlo, su. Altrimenti nel resto del pianeta come fanno? Inevitabilmente, fra questo, il nuovo Spider, e il Batman nolaniano, qualcuno ci “rimetterà le corna” (commercialmente), ma fa parte del gioco (degli incassi). Umiliare noi spettatori (potenzialmente) paganti, è altra faccenda…

Fosse stato per me oggi era già in programmazione intendiamoci.Sti cazzoni non lo so cosa pensano quando prendono determinate decisioni,forse tramite taciti accordi cercano l’uno di non dare fastidio al film dell’altro di modo che tutti possano portare a casa buoni incassi.

Ipotesi da non escludere.Peraltro,controllare il calendario delle uscite nei prossimi mesi:esce parecchia roba,e diversi titoli potenzialmente interessanti (artisticamente e/o commercialmente) usciranno “accavallandosi”,dimodochè rischiano di esserci “vittime” (dal punto di vista degli incassi,appunto) eccellenti.Oppure,campioni di incasso che otterrano meno di quanto i distributori sperano.Insomma,il mercato italiano è proprio deficitario sotto ogni prospettiva…

Infatti. Valutate che il nuovo William Friedkin, Killer Joe, era previsto per la fine di Maggio ed è stato slittato a data da definire… a fine Giugno esce finalmente il prequel de La Cosa ed è passato un anno. Considero già una fortuna l’eventualità che Prometheus esca effettivamente ad Ottobre, da noi.

Sto seriamente valutando l’eventualità di andarlo a vedere nella vicina Capodistria,dove ci sono un paio di multisale…
P.S.Il film di Friedkin mi pare non sia ancora uscito nemmeno negli States,dove ha avuto bei problemi di censura.Friedkin non ha voluto tagliare o modificare nulla,e nonostante l’appello dopo il primo giudizio, il film ha il MICIDIALE (come incassi) visto NC-17, cosa che commercialmente lo fotterà alla grande, purtroppo…

Qui è già uscito da una settimana, ma non ho ancora avuto tempo di vederlo.

Interessante articolo su “il Piccolo” (quotidiano “ufficiale” di TS) di ieri, secondo il quale diversi miei concittadini in questo periodo si son diretti a Capodistria per visionare il film di Scott. Dettaglio non da poco: il prezzo del biglietto, per sgodazzarselo in 3D, è di soli…6,30 EURO! Mentre da noi fra IVA, SIAE e cazzi vari il biglietto è alle stelle…ma che andassero affankiulooo!!
P.S. E intanto, ha già incassato più di 261 milioni di dollari…

Visto il trailer in sala ieri pomeriggio. Tutto molto molto bene, ma la generica scritta “prossimamente” alla fine mi ha fatto venire rabbia, pensando alle altre nazioni che lo stanno programmando…

Premio “coglione della settimana” (per lui non è la prima volta, e non sarà certo l’ultima…) a Giorgio Carbone, critico cinematografico di “Libero”, che sul quotidiano (meglio: fogliaccio con cui pulirsi…) di oggi in pratica “difende” la scelta della Fox di rinviare l’uscita del film a ottobre, affermando in sostanza che A LUGLIO sarebbe stato mandato allo sbaraglio, commercialmente. Bella cazzata: altro che luglio, il film sarebbe dovuto uscire UN MESE FA, per rimanere “in linea” col resto del pianeta. Informati prima di scrivere certe coglionerie, Giorgiobello…

Bah. Il nuovo Spider-Man lo hanno fatto uscire adesso e non mi pare se la stia cavando male, al botteghino… ognuno ha diritto alle proprie opinioni, per quanto discutibili.